Connettiti con noi

Economia

Prezzo oro: come saranno le previsioni nei prossimi mesi?

Prezzo oro: come saranno le previsioni nei prossimi mesi?

Prezzo oro 2020: ecco quali sono le previsioni secondo gli analisti.

Prezzo oro: nonostante il mercato sia rimasto stabile nel 2019, il 2020 sarà l’anno nel quale si potranno finalmente inziare a vedere i primi rialzi anche grazie alle riserve che stanno disponendo le più grosse banche centrali del medio-oriente.

Il taglio dei tassi della Fed e la guerra commerciale tra USA e Cina, che ogni giorno che passa, si fa sempre più forte, farà il modo di far salire il prezzo dell’oro, che in questi giorni è arrivato ad avere un valore di 1,450 dollari l’oncia.

Anche la scelta del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump di passare all’attacco con l’Iran ha comportato un rialzo della quotazione dell’oro.

Tuttavia oggi il prezzo dell’oro è in lieve calo: in consegna immediata l’oro viene infatti scambiato a 1.516 dollari l’oncia, in flessione dello 0,17% dopo il rialzo a 1.550 dollari di qualche giorno fa. Il trend, comunque, fa ipotizzare che la soglia dei 1600 USD non sia più un’utopia.

Cosa dicono gli analisti?

Cosa dicono gli analisti? Come andrà il prezzo oro nel 2020?

  • L’oro continuerà a rimanere sostanzialmente stabile anche se la tendenza è quella di aumentare di valore. Tale previsione si basa sul fatto che le questioni che si stanno aprendo a livello commerciale e non solo (scelte della Fed e guerre commerciali, ma anche chiusura dei rapporti diplomatici con l’Iran da parte degli USA) non sono di semplice risoluzione. Quindi, ci vorrà del tempo, che manterrà i trend stabili e permetterà al prezzo oro di salire;
  • Si stima che l’oro arriverà velocemente a costare 1.600 dollari l’oncia. Ovviamente costo del dollaro influisce anche sulle altre monete. Una situazione che potrebbe far arrivare l’oro a 1.600 dollari l’oncia già nei primissimi mesi del 2020.
  • Tradizionalmente, una riduzione del costo del denaro statunitense ha sempre portato un apprezzamento delle quotazioni in oro. Gli analisti ritenevano già che ci sarebbe stato un piccolo apprezzamento quando fu annunciata la riunione della Fed. Oggi, con un taglio dei tassi di interesse così evidente, il prezzo non può che salire.

Gli analisti sono tutti d’accordo sull’apprezzamento del prezzo oro, ma con cifre discordanti. Goldman Sachs parla di 1450 dollari l’oncia, c’è chi parla di 1300 dollari e, infine, chi pensa ai 1500-1600 dollari.

Come investire

In questo momento, conviene attendere che i mercati portino un prezzo vantaggioso all’inizio del 2020. Altrimenti, si rischia di vendere l’oro in un momento sì favorevole, ma non favorevolissimo.

Verificare le quotazioni dell’oro accanto alle scelte americane è il modo migliore per capire quando investire.

Copywriter freelance, si occupa di notizie di economia da 8 anni. Per lei, avere una mente finanziaria è il miglior modo per miglirare la vita di tutti i giorni.

Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Vai su
×