Olimpiadi: guadagni e tasse degli atleti italiani

Le Olimpiadi di Tokyo sono imminenti. La macchina si sta mettendo in moto e gli atleti pronti a scendere in pista. Scopriamo i loro guadagni, e quanto incide l’azione del Fisco italiano.
Olimpiad
Olimpiad

Le Olimpiadi hanno iniziato il loro conto alla rovescia e sono pronte ad aprire i battenti. I nostri atleti sono già alle prese con i preparativi dell’ultimo minuto, in vista delle gare che valgono una vita di sacrifici e duro lavoro.

Vediamo a quanto ammonta il ritorno economico per le star dello sport italiano, che parteciperanno alle prossime Olimpiadi. Scopriamo infine  quanto incide il fisco sulle vincite olimpiche. Il nostro Pese stavolta scenderà in campo con una compagine di 380 atleti, pronti a dare battaglia in 36 discipline. Ma quanto vale una medaglia olimpica? Vediamo nel dettaglio oltre il valore simbolico, quanto viene ritoccato il conto in banca.

Giochi di Tokyo 2020: valore delle medaglie, e dei premi partecipazione

L’Italia per i suoi campioni olimpici, in vista della prossima edizione delle Olimpiadi di Tokyo ha decisamente alzato il tiro. In caso della conquista della medaglia d’oro, l’atleta si porterà a casa €180 mila. L’importo è stato ritoccato verso l’alto di un 20% rispetto alle edizioni precedenti.

Il Coni inoltre ha definito premi più consistenti anche per gli atleti che si aggiudicheranno la medaglia d’argento o di bronzo alle prossime Olimpiadi di Tokyo.

Ma i premi in denaro riconosciute dalle federazioni nazionali nel corso delle Olimpiadi, non sono per tutte le nazioni partecipanti ai Giochi Olimpici, uguali. Secondo quanto riportato da Moneyunder30, ecco un riepilogo dei compensi riconosciuti agli atleti di alcune nazioni, da ogni loro Paese.

I premi in denaro dei fenomeni olimpionici

I valori sono espressi in dollari e riguardano l’assegnazione della medaglia oro, argento o bronzo:

·   Singapore Oro 1.000.000, Argento 500.000$ , Bronzo 250.000$
·   Indonesia  Oro 746.000$, Argento 378.000$ , Bronzo 188.000$
·   Hong Kong  Oro 644.000$, Argento 322.000$ , Bronzo 161.000$
·   Kazakistan Oro 250.000$ Argento 150.000$ , Bronzo 75.000$
·   Azerbaigian  Oro 248.000$, Argento 124.000, Bronzo 62.000$
·   Malaysia Oro 241.000$, Argento 72.200$, Bronzo 24.100$
·   Italia Oro 180.000€, Argento 90.000€, Bronzo 60.000€
·   Ungheria Oro 141.000€, Argento 106.000€ , Bronzo 80.000€
·   Francia Oro 65.000€, Argento 25.000€, Bronzo 15.000€
·   Brasile Oro 47.500$, Argento 28.500$, Bronzo 19.000$
·   Giappone Oro 45.200$, Argento 18.100$, Bronzo 9.045$

 

Oltre al ricevimento di premi in denaro, i fuoriclasse delle Olimpiadi di Tokyo 2020, ricevono anche dei benefit dalle loro nazioni di appartenenza. Non sono fatti rari l’essere esentato dal servizio di leva obbligatorio, il ricevere macchine di lusso, o lo stanziamento di un vero e proprio stipendio al loro rientro a casa.

Gli italiani che saliranno sul podio più alto porteranno a casa un premio di €180 mila, e se al secondo piazzamento €90 mila e infine €60 mila per il gradino più basso.

Tasse sulle medaglie delle Olimpiadi

Ma gli atleti italiani oltre alla gloria e al ricevimento di un’ingente somma di denaro, dovranno vedersela con il Fisco italiano. Le Olimpiadi non lasciano indenne nessuno, dai rigori delle tassazioni nazionali, neanche i nostri fenomeni dello sport olimpico.

È stato stimato che l’Erario italiano grazie alla partecipazione degli azzurri, potrà arrivare a percepire €36 mila per gli ori, €18 mila per gli argenti e €12 mila per i bronzi.

La stima viene fatta sulla base di un 20% da detrarre dai compensi derivati dalla partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020.