WhatsApp: la guida per il backup e il ripristino dati

WhatsApp è sempre presente nei nostri smartphone, è non si rinuncia facilmente a tutti i file contenuti, nel caso si cambiasse device. Vediamo come fare il backup e il suo ripristino dati.
whatsapp
whatsapp

WhatsApp è l’App di messaggistica digitale, tra le più diffuse al mondo. Sembra essere ormai così indispensabile nelle nostre giornate, che solo in pensiero di non possederla sul nostro device ci crea malumore. Che fare quindi quando si è costretti ad un cambio di smartphone e non si vuole nella maniera più assoluta vedere persi i messaggi, le foro i video e i file audio scambiati sull’App? Ecco quindi la nostra breve guida per cercare di fare un po’ di chiarezza in merito alle procedure da seguire per trasferire le chat e tutti gli allegati da un telefono all’altro.

WhatsApp: scopriamo come trasferire l’App su un nuovo Android grazie a Google Drive

Per poter trasferire WhatsApp su un nuovo dispositivo Android andando ad utilizzare Google Drive, sarà necessario provveder ad avviare un backup delle chat, sul vecchio dispositivo che andremo a dismettere. Durante la fase della configurazione del nuovo device, si potrà provvedere a ripristinare il backup. Certo è che tutti e due i cellulari interessati dal trasferimento dati, dovranno essere associati allo stesso account di Google.

La procedura da seguire sarà la seguente:

  • Avviare WhatsApp e andare su Impostazioni > Chat > Backup Chat.
  • Ora cliccare sul pulsante Backup che darà il via al processo.
  • Procedere quindi ad avviare applicazione di messaggistica sul device di destinazione
  • Procedere quindi alla configurazione del dispositivo.
  • Sarà l’App che in automatico andrà a rilevare il file di backup
  • Alla fine basterà andare a cliccare su Ripristina.
  • A questo punto il backup verrà completato.

Scopriamo come trasferire i dati di WhatsApp da iPhone ad iPhone/Android

Gran parte degli utenti della rete trasferiscono abitualmente le chat di WhatsApp tra i vari iPhone, grazie all’ausilio di iCloud o di iTunes. A tal proposito però sarà bene rammentare che iCloud può disporre solamente di 5 GB di spazio.

Non è possibile quindi andare a realizzare dei backup di grandi dimensioni, come richiesto nel caso delle chat o dei media che abitualmente sono sulla piattaforma di WhatsApp. Con iTunes invece è possibile.  Si vanno a ripristinare tutti i dati presenti sull’applicazione, compreso quelli che non ci interessano affatto. Come fare?

Dr.Fone: ecco come trasferire i dati WhatsApp

Un’altra opportunità per poter trasferire le chat dell’App di messaggistica, ci viene data dall’applicazione  Dr.Fone – Trasferimento WhatsApp. Scopriamo ora passo dopo passo come si debba procedere:

  • Provvedere a installare Dr.Fone sul proprio pc.
  • Avviare il software.
  • Collegare entrambi gli iPhone al pc
  • Andare a selezionare la voce Ripristina App Sociale.
  • Procedere selezionando  Trasferisci Messaggi WhatsApp.
  • A questo punto sulla schermata in cui sono evidenziati gli iPhone, andare a cliccare su Trasferisci.

Come ripristinare il backup da iTunes ad Android

Con l’applicazione Dr.Fone – Trasferimento WhatsApp non solo si possono trasferire facilmente trasferire le chat di WhatsApp da iPhone ad Android, ma è possibile anche andare a ripristinare il backup da iTunes ad Android seguendo questi passaggi:

  • Scaricare e procedere ad installare Dr.Fone.
  • Procedere ora selezionando Ripristina App Sociale.
  • Andare a collegare entrambi i dispositivi al pc.
  • Cliccare sulla voce WhatsApp che troviamo sulla barra di sinistra.
  • A questo punto cliccare su Trasferisci Messaggi.
  • Nel caso si sia provveduto ad eseguire il backup delle chat di su iTunes, si potrà scegliere Ripristina i Messaggi di WhatsApp a Dispositivo Android.

Ti potrebbe interessare anche: https://www.mentefinanziaria.it/whatsapp-ora-anche-le-foto-si-autodistruggono/

Articoli Correlati