Dropbox: come funziona?  A cosa serve?

dropbox come funziona
come si installa dropbox

Dropbox è un software gratuito che permette di fare l’upload di file, video e immagini su un cloud. Ma come funziona Dropbox e cosa serve? Di seguito una guida.

 

In molti hanno sentito la parola Dropbox, ma tanti non sanno che cosa può fare e a cosa serve.Dropbox è un archivio online gratuito che permette di inserire tutti i file e averli in cloud. Se sei una persona che ha bisogno di trasferire tanti file da un computer all’altro e non ho voglia di usare un hard disk o una chiavetta USB, Dropbox potrebbe fare il tuo caso.

 

Grazie a Dropbox è possibile inserire i file di qualsiasi entità ed estensione all’interno di un cloud storage come: immagini, video, documenti e PDF.

 

Dropbox è proprio quello che ti serve, sei finito nella guida corretta.il seguente tutorial ti permetterà di comprendere al meglio come funziona Dropbox e come poter usarlo in modo corretto su pc e tablet oltre ai terminali Mac.

Grazie a Dropbox sarà possibile accedere tutti i file anche sugli smartphone utilizzando l’apposita applicazione che è possibile scaricarla su Apple

 

Di seguito ti spiegherò come poter usare in modo corretto ed efficiente lo storage Dropbox; scoprirai che archiviare i documenti è un gioco da ragazzi!

 

Dropbox: come registrare un account

Prima di poter utilizzare Dropbox, sarà necessario aprire un account personale in tal modo da avere un’area totalmente accessibile alle proprie necessità. L’account di Dropbox è totalmente gratuito.

 

Per poter aprire l’account di Dropbox bisogna seguire una procedura facile, sarà infatti sufficiente accedere al sito Internet ufficiale di Dropbox e attraverso l’home page del sito si potrà effettuare la registrazione e creare un proprio account personale. Nel caso in cui si disponesse di una mail di Google è possibile premere sul pulsante iscriviti gratuitamente con Google.

Nel caso in cui non si disponesse di una mail di Google sarà sufficiente inserire i propri dati personali come il nome cognome di meglio la password, e inserire il Flag sulla voce accetta il termine di Dropbox e cliccare registrati gratuitamente.

 

Successivamente troverai il download del client e stop di Dropbox, sarà sufficiente premere sul bottone download di Dropbox e scaricare file dopodiché sarà possibile eseguire il programma; a breve ti spiegherò come procedere con l’istallazione di Dropbox e come funziona per pc e Mac.

 

Come installare Dropbox su Mac?

Desidero usare Dropbox dal proprio computer o Mac prima di ogni cosa bisogna installare il programma, attieni alle indicazioni precedenti per eseguire una corretta installazione.s

Sul Mac sarà invece possibile fai doppio clic sul file che compare nella schermata download “Dropboxinstaller.dgm” una volta trovata questa icona sarà sufficiente fare un doppio clic e il programma si installerà in automatico, sul Mac potrebbe esserci una modalità sicurezza e dovrete premere sul tasto apri per poter continuare.

 

Ora si avvera l’installazione di Dropbox e bisognerà solo aspettare il termine. Una volta ultimato il download sul Mac si aprirà una finestra per impostare Dropbox: dovrete procedere indicando i dati del login e password per poi cliccare sul pulsante accedi. Così facendo sarà possibile accedere all’account gratuito di Dropbox.

 

Il passaggio successivo previsto e premere sul pulsante guida introduttiva, si attiverà quindi un tutorial che abbiamo mostrerà il funzionamento del servizio. Dovrete quindi pigiare sul bottone avanti per tre volte e cliccare infine il tasto termina.

 

Sul Mac dovrete inserire la password del computer, la medesima che si utilizza per accederci, e inserirla nel campo di testo che si vedrà sullo schermo per poi premere Ok.

 

Potrebbe essere richiesto l’accessibilità da parte di Dropbox, per farlo sarà sufficiente premere su concedi l’accesso ai Dropbox.

L’icona di Dropbox vi comparirà nella barra in alto del vostro Mac, a fianco dell’orologio. Potrete scegliere la lingua che e meglio preferite, inglese o italiano tramite simbolo della rotellina a forma di ingranaggio inoltre bisogna fare clic sulla voce Preferences scegliere la voce lingua e selezionare quella che si preferisce.

 

Come installare Dropbox su PC?

 

Per installare Dropbox sul pc bisogna fare doppio clic sul file. Exe presente nel download, premere sì sulla finestra che compare per l’istallazione del software. Aspettare che il software si installi e si avvii. Proprio come avviene sul Mac anche sul pc troverete l’icona di Dropbox vicino alla barra dell’ora.per utilizzare Dropbox sarà ugualmente possibile inserire le proprie credenziali e cliccare sul Sign In.

Seguire tutta la guida introduttiva e premere su get starter e Next per tre volte infine cliccare su Finish. Tutti i passaggi sono molto intuitivi. Anche con la versione di Windows sarà possibile selezionare la lingua desiderata attraverso la voce Preferences’in corrispondenza della sezione Language.

 

Come funziona Dropbox sia da pc che da Mac?

Una volta installato il Dropbox sul proprio terminare sicuramente avete bisogno di una guida che vi aiuti nel comprendere come funziona il software. Vediamo insieme il funzionamento.sul pc sarà possibile azionare Dropbox dall’icona presente nellabarra di Windows in basso mente su Mac la potete trovare in alto sulla destra.

 

Per caricare un’immagine o un file su Dropbox sarà sufficiente trascinare il file all’interno del software. Vi comparirà la scritta sposta in Dropbox una volta che il file sarà sincronizzato nel cloud. In alternativa sarà possibile per me sul tasto destro del del mouse e selezionare la voce esporta in Dropbox.

 

Dropbox web come funziona?

 

Dropbox essendo un software in cloud ovviamente a una versione tutta web e sarà possibile accederci tramite il proprio login una volta che si è effettuata la registrazione

Perché caricare dei file sulla versione web di Dropbox sarà sufficiente cliccare su scarica file, non ti ho nativa si può anche inserire una nuova cartella condivisa o una nuova cartella.

Lo step successivo impone di dover scegliere il file da dove fare l’upload.