Connettiti con noi
scuola quarantena

Notizie

Scuola e contagi: diritto allo smart working per genitori con figli in quarantena

Scuola e contagi: diritto allo smart working per genitori con figli in quarantena

Ritorno a scuola e possibile quarantena: come gestire i figli a casa? Riconosciuto il diritto allo smart working per i genitori con figli under 14 in quarantena per contatti a scuola

Scuola, quarantena, figli e smart working un connubio possibile. Con il ritorno a scuola e il conseguente aumento dei contatti interpersonali, si fa più concreta l’ipotesi di una possibile quarantena per gli alunni, con ovvie ricadute sulle dinamiche famigliari. Primo caso verificatosi in questi giorni coinvolge due classi di seconda elementare di una scuola privata fiorentina. Come gestire, quindi, la quarantena dei propri figli? Arriva in soccorso un nuovo Decreto Legge.

Quarantena del figlio minore di 14 anni per contatti a scuola: riconosciuto il diritto allo smart working

Nel Decreto Legge del 8.09.2020, si dichiara il diritto allo smart working per i genitori con figli under 14 sottoposti a quarantena preventiva per contatti all’interno del plesso scolastico.

Un genitore lavoratore dipendente può svolgere la prestazione di lavoro in modalità agile per tutto o parte del periodo corrispondente alla durata della quarantena del figlio convivente, minore di anni quattordici, disposta dal Dipartimento di prevenzione della ASL territorialmente competente a seguito di contatto verificatosi all’interno del plesso scolastico“, si legge nel testo.

Riconosciuto, quindi, il diritto allo smart working anche solo per una parte della durata della quarantena, ai genitori con figli under 14.

Quando lo smart working non è possibile, un genitore ha diritto al congedo straordinario con retribuzione al 50%

Nel caso in cui non fosse possibile adottare la modalità di lavoro agile, uno dei due genitori potrà usufruire di un congedo straordinario retribuito al 50%.

Nelle sole ipotesi in cui la prestazione lavorativa non possa essere svolta in modalità agile […] uno dei genitori, alternativamente all’altro, può astenersi dal lavoro per tutto o parte del periodo corrispondente alla durata della quarantena del figlio, minore di anni quattordici, disposta dal Dipartimento di prevenzione della ASL territorialmente competente a seguito di contatto verificatosi all’interno del plesso scolastico”.

Diritto allo Smart working e congedo parentale straordinario: copertura sino al 31.12.2020

A copertura della misura, di cui, quindi, potrà usufruire un solo genitore alla volta, il Governo ha stanziato 1,5 milioni di euro sino al 31.12.2020.

Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Vai su
×