Connettiti con noi
Bonus Pc

Economia

Bonus 500 euro per pc, tablet e internet

Bonus 500 euro per pc, tablet e internet

Dal 20 settembre al via le domande per il Bonus 500 euro per pc, tablet e internet: ecco come funziona.

Uno strumento ormai noto ai più, a causa dell’epidemia da Covid-19, è quello del Bonus. Dopo l’ok dell’Unione Europea al Bonus 500 euro per pc, tablet e internet voluto fortemente dal ministro per l’Innovazione Paola Pisano, iniziano ad arrivare i primi dettagli.

Dopo la rivoluzione dello smart working che ha sconvolto il mondo del lavoro e dopo l’insegnamento per via telematica, il Governo si è reso conto della necessità di agevolare le famiglie italiane nell’acquisizione delle tecnologie d’uso più comune come pc, tablet o, più semplicemente, la connessione internet.

Per questo motivo, il Governo ha stanziato 200 milioni destinati alle famiglie residenti in Italia con Isee inferiore a 50 mila euro.

Bonus 500 euro per pc, tablet e internet: come funziona?

Il Voucher per pc, tablet e internet è così strutturato:

  • bonus da 500 euro (200 euro destinati alla connessione internet + 300 euro destinati a pc e tablet in comodato d’uso) per famiglie con ISEE inferiore a 20 mila euro;
  • bonus da 200 euro per la connettività internet a 30 Mbps destinati a famiglie con ISEE inferiore a 50 mila euro.

Quando e come fare domanda

Con un comunicato stampa, il Ministero dello Sviluppo Economico inizia a diffondere i primi dettagli sul Bonus 500 euro: i cittadini non potranno richiedere direttamente il voucher, ma dovranno rivolgersi agli operatori telefonici registrati presso il portale Infratel.

Infratel Italia precisa che la registrazione sul portale, che sarà attivato per la gestione della misura, sarà riservata agli operatori di telecomunicazioni. Gli utenti finali, beneficiari del voucher dovranno interfacciarsi direttamente con gli operatori (che si saranno preventivamente registrati al portale) utilizzando i consueti canali di vendita“, si legge sul comunicato.

A partire dal 20 settembre, gli utenti finali potranno quindi richiedere il Bonus direttamente all’operatore di telefonia e internet selezionato, purchè quest’ultimo si sia registrato presso la piattaforma Infratel.

Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Vai su
×