Connettiti con noi
Inps

Economia

QR code INPS per invalidità civile

QR code INPS per invalidità civile

Cos’è e come funziona il QR code INPS per l’accesso alle agevolazioni per invalidità civile.

QR code INPS per invalidità civile. Anche l’INPS si rinnova e introduce un servizio che, se ben compreso, potrà essere di aiuto a molti cittadini con invalidità e loro accompagnatori.

Dopo il passaggio da Pin a SPID per l’accesso ai servizi digitali, con messaggio 4019 del 30.10.2020, infatti, l’Istituto Nazionale di Previdenza introduce la possibilità di generare un QR code personale che consentirà, seduta stante, di dimostrare il proprio stato di invalidità ed accedere, così, alle dovute agevolazioni.

QR code INPS: cos’è e come generarlo?

Il QR code è un codice dalla funzionalità simile a quella dei codici a barre che si trovano quotidianamente sui prodotti.

Per poterlo generare, il soggetto con invalidità o il suo tutore, devono accedere all’area personale MyINPS sul sito www.inps.it e seguire la procedura dedicata.

Al termine della procedura, il QR verrà generato immediatamente e reso disponibile in formato PDF scaricabile. In caso di smarrimento, rimarrà comunque accessibile nella sezione “Consultazione“. Il codice, inoltre, sarà disponibile anche su INPS Mobile, l’applicazione ufficiale dell’Istituto.

Chi può richiedere il codice?

Per generare il QR code è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • invalidità con giudizio uguale o superiore al 34%;
  • minore invalido;
  • titolare di indennità di accompagnamento;
  • cecità parziale o assoluta;
  • sordità;
  • titolare di l. 104/1992.

Continue Reading
Potrebbero interessarti anche
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Vai su