Paesi Comunisti: quali sono?

Uno specchietto dei paesi comunisti sono Cina, Cuba, Vietnam, Laos e Corea del Nord. Qual è la storia del comunismo e quali sono le strutture politiche più importanti.

In questo periodo è sempre più probabile sentire alla tv i vari scontri tra due paesi colossi come USA e Cina. Sapete come mai gli USA, quando ancora governava Trump ha impostato i dati doganali? Vi siete mai chiesti come mai è frequente informazioni relative ai leader nord-coreani, che attraverso una gestione politica aggressiva trovano spazio all’interno dei media di tutto il globo.

Unico partito comunista in una nazione: cosa succede?

Cosa accade quando una nazione è governata da un solo partito? Prendiamo d’occhio la Cina in questo paese, l’unico partito legalmente riconosciuto a livello costituzionale è il partito comunista. Il monopartitismo si colloca ove si ha una dittatura del proletariato.

Partito Comunista o partito socialista?

Nei paesi monopartitici il socialismo ha completamente sostituito il capitalismo. Quali sono i Paesi comunisti del mondo?

  1. Cina;
  2. Cuba;
  3. Vietnam;
  4. Lao;
  5. Corea del Nord.

In questi stati vige il monopartitismo “monopartitismo de iure” ovvero riconosciuto come unico partito eleggibile, riconosciuto dalla costituzione.