Ftse Mib in rialzo: settimana inizia in positivo

Il Ftse Mib apre la settimana in positivo. Le performance contrassegnate con segnale a rialzo incuriosiscono gli azionisti e pongono l’attenzione su titoli a grande caratura. Vediamo come approfittarne

Il Ftse Mib all’apertura di ieri in Borsa, si è andato a posizionare a quota 24.884,24 punti, registrando una crescita pari a +0,48%. Mentre Wall Street chiude la settimana registrando un netto rialzo con un Down Jones a +1,06% e il Nasdaq con + 2,32%, Piazza Affari non è da meno all’apertura settimanale. L’attesa è stata concentrata sulla giornata delle presentazioni del colosso Generali che ha avviato la settimana con un + 0,57%. Anche Stellantis con il suo + 1,06% sta attirando interesse in quest’avvio di settimana, in vista dell’annuncio in programma per oggi, con cui verrà ufficializzata una nuova partnership con Hon Hai Precision Industry. Il rialzo registrato fa ben sperare in un’evoluzione a breve giocata al rialzo. I suoi volumi di scambio sono stati pari a 8,563,582 che sta a dimostrare di un interesse di certo non in crescita, tra gli investitori.

Ftse Mib in rialzo, apre la  settimana inizia in positivo

A quanto pare la giornata di avvio settimana in Borsa ha registrato la performance migliore ad opera di Unipol che ha portato a casa un +2,8%. Il primo trimestre è stato quindi determinato con un utile netto pari a 361 milioni, che denotano un grande balzo a confronto dei 134 registrati lo scorso anno.

Anche Hera si è distinta andando a registrare un +2,35%.  Il titolo registra una performance positiva sia in merito ai 6 mesi con un + 11,76%, che negli ultimi 30 giorni con un rialzo pari a +5,57%. I volumi di scambio sono stati pari a 1,802,312 pezzi con un valore inferiore sia in merito alla giornata precedente, che rispetto alla settimana passata.si potrebbe profilare quindi un periodo a volatilità ridotta, secondo gli esperti. Tra i bancari Unicredit ha registrato nella giornata un +0,31%, mentre Banco BPM vede il titolo elevarsi a + 1,98. Continuano a diffondersi così voci su un possibile consolidamento del settore bancario.

Ftse Mib in rialzo, ecco le migliori performance

Anche il settore immobiliare nella giornata di ieri ha avuto voce in capitolo, con il titolo Gabetti che ha fatto registrare una salita del 18,4%. Il titolo si è portato letteralmente in testa agli scambi del listino milanese, dopo aver presentato la rendicontazione del primo trimetre 2021. Il risultato lordo è stato di 1,3 milioni di euro con utili di competenza di terzi pari a 1,1 milioni di euro. I ricavi sono volati a quota 38,7 milioni, andando a registrare un incremento pari al 190%.

Anche il network rivolto al franchising immobiliare, ha registrato una rilevante crescita. Gli sportivi hanno avuto un bel da fare in campo azionario con il titolo della Juventus che ha segnato un + 3,01%.i volumi di scambio azionario sono stati pari a 7,046,438 pezzi. Si evince un rilevante interesse da parte degli operatori, che porterebbe ad una fase a volatilità elevata. Il balzo in avanti è stato giustificato dalla possibilità per la squadra bianco nera, di poter ambire alla qualificazione in Campions League. Il possibile addio del fuoriclasse Ronaldo, ha fatto registrare un balzo nei mercati azionari, nella seconda parte della giornata di ieri.

Avvertenza

La presente pubblicazione è stata preparata da Mentefinanziaria.it in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore.
In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.