Amazon Key: cos’è, funzionamento e le città interessate

Amazon key sta per arrivare in Italia, dopo un lungo rodaggio oltre oceano. Scopriamo di cosa si tratta, come funziona e come si può aderire.
amazon key
amazon key

Amazon key sta per arrivare in Italia, anche se in effetti si è ancora in attesa della conferma ufficiale. Il nuovo servizio messo a punto dal colosso mondiale dell’e- commerce, è stato sottoposto ad una lunga fase di rodaggio e di messa a punto, negli Stati uniti. Ci sono voluti 5 anni per mettere a segno questa nuova idea di Amazon, che consentirà di andare a facilitare la vita dei clienti della piattaforma digitale, commerciale. Cerchiamo di capire meglio il suo meccanismo, come poter aderire e quali saranno le città italiane che ne saranno coinvolte per prime.

Amazon Key: cos’è e quali saranno le prime città italiane ad esserne coinvolte

Amazon ha messo a punto un nuovo servizio destinato a stravolgere le modalità di consegna, dei suoi prodotti. Amazon key intende andare a facilitare notevolmente il recapito a domicilio degli articoli della piattaforma commerciale, digitale.

Come funziona Amazon Key? Si tratta di un apparecchio digitale che attraverso l’uso della propria tastiera, potrà consentire l’accesso alla propria abitazione, al fattorino di Amazon. Certo è che così facendo non sarà più necessario essere presenti a casa al momento della consegna, o dover delegare al ritiro il vicino di casa o il nostro amico fidato. D’ora in poi con questo nuovo sistema, saranno i fattorini stessi di Amazon, che si faranno aprire casa in automatico.

Io nuovo dispositivo elettronico verrà gestito da una sorta di lavagna digitale dell’azienda Laserwall, che da tempo produce schermi per i condomini dover poter accedere a informazioni utili. In questo caso i tecnici della zona andranno ad interagire con una sorta di portiere digitale, per le consegne di Amazon.

Negli Stati Uniti tale dispositivo è stato reso disponibile solamente ai clienti Prime. L’apparecchiatura è composta da un kit composto da un’App, uno smartlock compatibile e una cloud cam. Ecco quindi i clienti Prime possono selezionare le opzioni di spedizione Key andando ad utilizzare poi la funzione di accesso ospite, messa a punto da dispositivo Amazon Key. In questo modo sarà possibile andare a consentire l’accesso in casa a persone fidate. Tale apparecchio potrebbe quindi rivelarsi davvero utile quando dobbiamo fare entrare nella nostra proprietà: il giardiniere, l’addetta alle pulizie, piuttosto che un amico o la baby sitter.

Come funziona: andiamo a conoscere tutte le fasi della nuova tipologia di consegna

Amazon Key non si limita ad essere solo una chiave d’accesso digitale. in questo caso è l’insieme di procedure, volte alla consegna della merce Amazon ordinata, ma anche a voler fornire un alto livello di sicurezza del servizio. Ecco quindi che i corrieri che provvedono alle consegne con Amazon Key avranno un accesso al condominio o all’abitazione del cliente Prime, tramite una chiave digitale temporanea. Questa infatti consentirà un solo ingresso.

Tale procedura di consegna è stata messa a punto per andare a contrastare il fenomeno sempre più frequente, del furto di pacchetti quando questi vengono lasciati fuori dalle abitazioni, in assenza del cliente finale. I corrieri in teoria dovrebbero sempre essere tracciati in tempo reale, grazie al cloud Amazon.

Con questo nuovo sistema associato all’App Amazon Key, i clienti potranno avere sotto controllo le proprie consegne a domicilio, ricevendo notifiche in tempo reale, seguire in video la consegna, e rivedendolo anche successivamente.

Procedura di consegna per Amazon Kay

Dopo la messa a punto quinquennale negli Stati Uniti, ecco che la nuova tipologia di consegna di Prime è pronta per essere testate in Italia, a Roma e Milano. Vediamo quali saranno gli step a cui attenersi:

  • Il cliente acquista e installa l’In-Home Kit sulla piattaforma Prime.
  • Si passa all’installazione del’App Amazon Key
  • Si procede all’ordine Amazon, andando a selezionare alla voce spedizione “in casa”
  • Il cliente riceve una notifica la mattina della consegna
  • Giunto il corriere a casa del cliente con la consegna, Amazon provvederà ad accertarsi che si trovi all’indirizzo giusto, all’ora concordata, grazie ad un processo di autenticazione crittografato.
  • Il cliente riceve la notifica “Arrivo ora” potendo così guardare da smartphone la consegna in tempo reale.
  • Appena verificato il corriere, Amazon Cloud Cam inizia a registrare e l’accesso all’abitazione si sblocca. Nessun codice o chiavi speciali verranno forniti al corriere.
  • Il corriere farà sempre un tentativo per vedere se c’è il cliente in casa, e a questo punto se non avrà ricevuto alcuna risposta, chiederà lo sblocco tramite Amazon Key.
  • Amazon aprirà l’accesso all’abitazione e il corriere potrà consegnare all’interno dell’abitazione.
  • La consegna è stata completata nel momento in cui si richiude l’accesso all’abitazione.
  • Il cliente riceve una notifica finale e volendo potrà rivedere sul suo smartphone, il video della sua consegna.

Articoli Correlati