Autostrade aumenti in arrivo: da quando si pagherà di più

Autostrade per l’Italia ha di recente fatto sapere degli imminenti ritocchi al rialzo, dei pedaggi autostradali. Andiamo a scoprire le date delle nuove tariffazioni.
autostrade
autostrade

Autostrade Italiane con novità in vista, che andranno ad interessare direttamente gli automobilisti in transito, sulla nostra rete viaria. A quanto pare viaggiare in Italia costerà un po’ di più. Ecco quindi arrivare una brutta notizia, per tutti coloro che in vista delle prossime vacanze estive, andranno ad utilizzare le autostrade italiane. Avranno la sorpresa di trovare già applicati i nuovi criteri tariffari.

Di fatto l’aumento delle tariffe del pedaggio autostradale, andrà ad aumentare proprio in questi giorni, anche se si attende l’approvazione finale, sperando che ciò non si verifichi. Il ritocco tariffario è il primo a cui si da riferimento, dopo 4 anni. Cerchiamo di fare chiarezza a tal riguardo, andando a porre l’attenzione sull’entità degli aumenti, e la previsione dell’attuazione.

Autostrade italiane: quanto aumenteranno i pedaggi autostradali

A quanto pare l’innalzamento delle tariffe dei pedaggi autostradali, è stato incrementato del minimo. La percentuale che farà alzare i costi dei biglietti al casello autostradale, sarà infatti pari solo al 1,58%. Un valore proprio di piccola entità, se si pensa che i pedaggi autostradali, vedono la loro tariffazione andata ad aggiornarsi  dopo ben 4 anni.

Certamente seppur minimo, tale ritocco dei prezzi in autostrada, si va ad aggiungere a quello che è il trend del momento. Infatti stiamo assistendo impotenti all’aumento sia del costo della benzina, che quello del diesel. A differenza del caro carburante però, l’aumento del biglietto al casello autostradale, non avrà un impatto così incidente, sulle finanze degli automobilisti. A tal riguardo basti pensare che portando ad esempio la tratta Roma – Milano, in questo caso la spesa del pedaggio potrebbe passare da € 40 circa a € 40 e 40 centesimi.

Aumento del costo dei pedaggi in autostrada

Gli aumenti del costo del biglietto ai caselli autostradali, ha ben poco a che vedere con l’impennata del costo dei carburanti, o della crisi in Ucraina. Gli aumenti al casello dell’autostrada erano già stati messi in agenda da tempo. Stavolta il caro energia non è stato coinvolto, in questa nuova occasione di rincari.

La società Aspi ha messo in luce come il recente caro energia e il rincaro delle materie, stia ora più che mai pesando sui cantieri della società autostrade. Si assiste ad una vertiginosa salita dei prezzi dei materiali e dell’energia elettrica, tanto che l’incremento dei loro costi, pare si stia attestando tra un più 20% e 30%.

Si prevede che gli aumenti del costo dei pedaggi autostradali, possano arrivare a giorni, proprio a ridosso dell’imminente estate Gli aumenti arriveranno proprio nel periodo dell’anno in cui viene registrato il più alto flusso di utenti autostradali. Pertanto saranno coinvolti nell’immediato tutti quegli italiani pronti per mettersi in viaggio, per le tanto attese vacanze estive.

Articoli Correlati