Connect with us

Tecnologia

Nuova Osmo Action Cam: una videocamera innovativa

Nuova Osmo Action Cam: una videocamera innovativa

Rate this post

DJI è il marchio che produce la nuova Osmo ActionCam nome ormai famoso a tutti gli appassionati di  foto e video. DJI è un azienda cinese che ha lanciato il Phantom e poi il Mavic, di recence l’osmo pocket e ora la nuova Osmo Action.

Con la nuova Osmo Action, l’obiettivo dell’azienda era quella di creare un  prodottobche abbia la qualità di immagine e stabilizzazione già messi a disposizione sulla  loro ampia gamma di dispositivi anche per coloro che praticano sport estremo.

DJI ha deciso quindi di fare concorrenza a GoPro direttametne sul modello di punta Hero 7 Black

l form factor è molto similare a quello di tutte le action cam presenti sul mercato, ma Osmo Action ha voluto contraddistiguersi con un design particolare che presenta nuovi elementi che la rendono differente dalle competitor in fattispecie con le GoPro.

 A differenza della  Hero 7 Black Edition, la nuova Osmo Action presenta delle dimensioni diverse con un peso maggiorato  ma nulla di importante  in termini di usabilità nelle condizioni più ardue;

La scocca della nuova Osmo Action è di color  grigio scuro con una bordatura  gommata che la rende più resistente ai graffi e a evenutali cadute accidentali.

Altra caratteristica importante è che  Osmo Action è già di suo impermeabile fino ad arrivare 11 metri di profondità senza utilizzare gusci esterni, per spingersi a profondità più elevate è invece consigliabile applicarlo.

Il frame della Osmo Action ha un attacco “standard” identico a quello di GoPro, particolare studiato apposta per rende appetibile la Osmo Action anche per chi ha già una GoPro  cosi da non dover costringere i nuovi acquirenti a dover acquistare ulteriori accessori.

Nel retro la nuova Osmo Action presenta il classico  display principale touch e offre anche la modalita swipe delle foto in maniera precisa e reattiva. Entrambi i display, posteriore e anteriore, son ben visibili anche se esposti alla luce solare.

Sulla scocca  sono disponibili 3 tastini  che sono facilmente “schiacciabili” anche nel caso in cui ci fosse la protezione.  Sopra c’è il classico bottone I/O che  funge anche per attivare e disattivare il display e per avviare e terminare la registrazione.

Il lato destro ha il pulsante con la funzione di  Quick Switch o QS.

L’aspetto esterno più rilevante, a differenza della competitor GoPro,  sta nella forma dell’obiettivo. DJI ha deciso di installare alla sua Osmo Action un’ottica rotonda con la possibilità di applicare un vetro protettivo avvitato da una vite, idea geniale in quanto permette ai consumatori di poter cambiare in piena autonomia il vetrino nel caso si rompa e di non sostenere ulteriori costi. E’ addirittura possibile installare vetrini con filtri ND, polarizzatori o tant’altro in base alle esigenze del momento.

La seconda caratteristica non meno importante di quella sopra citata è la presenza di  un secondo display che è stato posizionato nella parte frontale, ovviamente piu ridotto di dimensioni ma permettendo di ottenere un anteprima dell’inquadratura selfie. A differenza di quello installato da GoPro, che presenta uno schermo bicolore e che mostra solo le impostazioni, lo schermo frontale di Osmo Action è una grande innovazione, anche se non è  touch e non ci permette all’utente di apportare modifiche alla videocamera..

Continue Reading
Advertisement

Laureata in Economia Aziendale e Management, appassionata di economia e finanza e amante della lettura.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement
To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi