Ftse Mib: azioni Enel e Poste Italiane da acquistare?

C’è molta attenzione sul Ftse Mib in merito ai titoli Enel e Poste nelle ultime ore. Ci si interroga se sia il momento di puntare sui due colossi italiani. Vediamo nel dettaglio il titolo Enel e quello di Poste Italiane, tra vantaggi e svantaggio d’investimento.
Ftse Mib
Ftse Mib

C’è molta attenzione negli ultimi giorni sul Ftse Mib in merito ai titoli Enel e Poste Italiane. Ci si interroga se sia il momento giusto per poter puntare sui due colossi italiani. Vediamo nel dettaglio il titolo Enel e quello di Poste Italiane, tra vantaggi e svantaggio d’investimento.

Ftse Mib: azioni Enel e Poste Italiane, come operare?

Ftse Mib: come si presentano le azioni Enel?

Gli azionisti hanno gli occhi puntati su Enel che dopo i dati incoraggianti delle scorse sedute, ora rischia un’evoluzione di breve termine al ribasso. Le ipotesi di nuovi cali potrebbero avere fondamento se si prende come riferimento la giornata di ieri, in cui il titolo veniva collocato a €8,6130. L’indice FTSE Italia All Share mette in evidenzia un valore negativo pari a -1.65 per cento. Tutto ciò denota una perdita d’interesse da parte degli operatori, verso il titolo energetico.

Le previsioni però a detta degli esperti sembrerebbero essere favorevoli al titolo Enel, se si prende in considerazione una visura più ampia. Si potrebbe fare riferimento al suo massimo registrato lo scorso 12 gennaio pari a €8.87. Con le ultime sedute, si potrà prendere in considerazione già come primo target utile €8,10.

Ftse Mib: come si presentano le azioni di Poste Italiane?

Il titolo di Poste Italiane desta interesse da parte degli investitori nei mercati azionari. La società sta registrando un andamento in crescita che a quanto pare è trainato dalla sua crescita dei servizi dedicati alla consegna di pacchi. Ci sono quindi diverse attese su queste azioni di cui si attende un rialzo, dal momento in cui si vedrà superato il tetto di €11,02 del mese di aprile. Se da un lato si attende la conquista dei €12, dall’altra c’è una tenuta con €10.53, che potrebbe profilare un recesso dei titoli, fino a ritrovarsi sulla soglia di €9.8. Le aspettative proseguono ad essere comunque ottimiste, verso un’area stimata intorno a €10.84

Quindi cautela verso questi due titoli, mantenendo una visione ottimistica che punta a vedere in crescita il loro valore.

Azioni Enel: quotazione e grafico in tempo reale

Azioni Poste Italiane: quotazione e grafico in tempo reale

Avvertenza

La presente pubblicazione è stata preparata da Mentefinanziaria.it in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

 

 

 

Articoli Correlati