Connettiti con noi

Notizie

Dichiarazione Iva 2020: scadenza e nuovo modello

Dichiarazione Iva 2020: scadenza e nuovo modello

Dichiarazione Iva 2020: tutto ciò che c’è da sapere su modello, scadenze, compilazione software

Dichiarazione Iva 2020, ecco tutte le novità. L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il nuovo modello, le istruzioni, il software di compilazione. L’ente ha pubblicato modello e istruzioni il 15 gennaio e, a distanza di 2 settimane, sono state pubblicate le informazioni utili al contribuente per la trasmissione dei dati.

Dichiarazione Iva 2020: quali sono i modelli?

Il tutto è stato fatto lo scorso 31 gennaio: giorno in cui l’Agenzia ha reso noti i nuovi modelli per la dichiarazione dei redditi.

L’AdE fornisce due modelli:

  • Iva
  • Iva Base

La dichiarazione base è una versione semplificata che può essere usata in alcuni casi particolari come, ad esempio, le partite Iva che non hanno fatto operazioni con l’estero.

Dichiarazione Iva 2020: struttura del modello

Il modello approvato e pubblicato dall’Agenzia delle Entrate con relative istruzioni ha una struttura a moduli ed è composta da un frontespizio e da un modulo a più riquadri.

Il frontespizio è composto da due facciate, contiene i dati del dichiarante, nonché l’informativa sul trattamento dei dati personali.

Il modulo, invece, è composto dai seguenti riquadri: VA-VB-VC-VD-VE-VF-VJ-VI-VH-VM-VK-VN-VL-VP-VQ -VT-VX-VO-VG. Il modulo va compilato in modo tale da indicare i dati contabili relativi all’attività svolta.

Tra le novità si segnalano:

  • frontespizio: la casella per i contribuenti esonerati dal “visto di conformità” poiché hanno un punteggio di affidabilità fiscale ISA pari o superiore a 8;
  • quadro VP: dedicato ai contribuenti che intendono comunicare con la dichiarazione annuale i dati contabili riepilogativi delle liquidazioni periodiche del quarto trimestre;
  • quadro VQ: consente di determinare il credito maturato in seguoto ai versamenti IVA periodica non spontanei relativi a notifica di cartelle di pagamento o comunicazioni di irregolarità.

Dichiarazione Iva 2020: scadenze

L’invio della dichiarazione parte dal 1° febbraio 2020, mentre la scadenza naturale è il 30 aprile: entro queste date bisogna inviare telematicamente i dati contabili.

Come da legge, saranno valide le dichiarazioni inviate entro 60 giorni dalla scadenza.

Continue Reading
Potrebbero interessarti anche
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Vai su
×