Connettiti con noi
parlamento europeo

Economia

Coronavirus, nuovi provvedimenti economici. UE disponibile ad aiutare il Governo

Coronavirus, nuovi provvedimenti economici. UE disponibile ad aiutare il Governo

Cid, congedi e voucher: in arrivo nuovi provvedimenti economici anti-Coronavirus. Sul deficit si attendono le linee guida UE.

Durante la conferenza stampa di ieri sera, l’assessore di Regione Lombardia al Welfare Giulio Gallera e il Presidente Attilio Fontana hanno annunciato l’arrivo di nuovi provvedimenti economici a sostegno di cittadini e imprese fermi a causa delle misure di contenimento dell’epidemia da Coronavirus.

Cassa Integrazione, Cassa in Deroga, sospensione delle tasse, congedo parentale e voucher babysitter per aiutare i genitori in difficoltà a causa delle scuole chiuse, sostegno ad autonomi e partite iva. Ma non solo: anche sostegno corposo alla liquidità delle imprese, travolte dallo stop causato dall’epidemia da Coronavirus. Regione Lombardia sta varando un pacchetto di proposte economiche da presentare al Governo per sostenere tutti i suoi cittadini.

Si vocifera che il Governo stia valutando di aumentare ulteriormente gli stanziamenti, salendo a 10 miliardi di euro, andando a toccare nuovamente l’indebitamento. La situazione sembra essere senza alternative, ma la decisione ufficiale verrà assunta questo pomeriggio, durante il Consiglio dei Ministri.

In questi giorni previsto anche il voto delle Camere per scostare il deficit al 2,7%, come già anticipato. L’Unione Europea, almeno per quanto concerne le misure economiche, non lascia sola l’Italia, tanto che la Commissario alla Concorrenza Margrethe Vestager dichiara “restiamo pronti a lavorare con il Governo italiano su misure aggiuntive per rimediare ai seri problemi dell’economia“.

Della stessa opinione anche il vicepresidente Valdis Dombrovskis, che evidenzia come l’UE sia “pronta a sostenere Italia e italiani con ogni mezzo“.

La Presidente Ursula Von der Leyen, inoltre, annuncia a breve la proposta di un fondo da 25 miliardi a sostegno del sistema sanitario, del mercato del lavoro e delle Pmi. In arrivo, nel fine settimana, anche le linee guida sulla flessibilità e sugli aiuti di stato.

Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Vai su
×