Spid Poste Italiane: ecco la guida per recuperarlo

Spid rilasciato da Poste Italiane da recuperare. Vediamo con una breve guida come sia possibile recuperare le credenziali della nostra identità digitale.
spid
spid

Spid quale identità digitale ormai usata come strumento identificativo, per tutti gli italiani. Oggi per avere accesso alle strutture e ai servizi della Pubblica Amministrazione, c’è necessariamente l’obbligo di essere in possesso dello Spid personale. Entrare con Spid è indispensabile per l’avvio dell’iter di rilascio di bonus, partecipazi0ne ai concorsi della PA, richiesta info presso Enti istituzionali, e molto altro ancora.

Le procedure al fine del suo ottenimento sono diverse. Anche Poste Italiane è in grado di fornirlo, in qualità di erogatore ufficiale dell’identità nazionale. Ma cosa succede se viene smarrito accidentalmente? Come si recupera? Ecco che cercheremo di fare più chiarezza possibile, al fine di mostrare la procedura di recupero dell’identità digitale, rilasciata da Poste Italiane.

Spid Poste Italiane: come recuperare il nome utente

Il nostro quotidiano dal proprio smartphone, il conto corrente, il codice fiscale, la password del pc o per accede in ufficio, richiede la memorizzazione di un codice cifrato. È lecito quindi pensare che qualche cosa possa sfuggire dalla nostra mente. Nel caso in cui non si ricordi più il nome codice Spid utente ovvero l’indirizzo email utilizzato per avere la propria dell’identità digitale, dobbiamo ricorrere ad un metodo collaudato. Bisognerà avviare la procedura di recupero, attraverso il sito Web. Vediamo meglio con la nostra breve guida, come fare.

Procedura di recupero delle credenziali Spid di Poste Italiane.

  • Sarà necessario collegarsi pagina Web di Poste Italiane dedicata all’accesso allo SPID e premere sul link.
  • Proseguire flaggando la voce Voglio recuperare il mio nome utente.
  • Cliccare sull’icona Procedi.
  • Andare a inserire poi nell’apposito spazio il Codice Identificativo del proprio PosteID rilasciato in fase di registrazione. Se non lo si ricorda a mente, sarà facilmente reperibile tra le comunicazioni email ricevute durante la creazione dello SPID Poste Italiane. Dovrebbe trattarsi  di un documento in formato PDF che di norma riporta le parole
  • Ora basterà digitare nell’apposito campo il Codice di sicurezza
  • Cliccare sull’icona Procedi.
  • A questo punto si riceverà un’email sul proprio indirizzo di posta certificata, in cui troveremo il nome utente.
  • Così facendo ecco che si potranno recuperare le credenziali SPID Poste Italiane, visto che il nome utente non è modificabile, dopo la sua assegnazione.

Come recuperare codice PosteID

Nell’eventualità invece che non si riesca a ricordare il codice, non si riuscirà ad accedere allo Spid di Poste Italiane. Ecco che si potranno mettere in atto tre opzioni volte alla definizione di un codice nuovo. Bisognerà andare ad l’applicazione ufficiale del servizio, reperibile per  i dispositivi Android su Play Store e iOS/iPadOS su App Store:

  • Scaricata l’App sul proprio device bisogna avviarla, utilizzando le credenziali del proprio PosteID abilitato a SPID
  • Premere accedi
  • A questo punto si riceverà un SMS contenente un codice di sicurezza, sul numero di cellulare certificato.
  • Ora il codice dovrà essere inserito nella nuova schermata che si sarà generata.
  • A questo punto premere l’icona: Entra nell’App
  • Cliccare su: Non ricordo il codice PosteID.
  • Inserire nuovamente le proprie credenziali d’accesso.
  • Premere sul tasto Prosegui, che si trova presente nella schermata Cancella codice PosteID.
  • Andare ad inserire il codice ricevuto tramite SMS
  • premere ora il tasto Prosegui.
  • A questo punto procedere andando ad inserire di nuovo le proprie credenziali d’accesso.
  • Andare ad inserire ora il nuovo codice ricevuto a mezzo SMS.
  • Nella nuova schermata impostare il nuovo codice PosteID, nello spazio dedicato.

Il recupero della nostra ID è andato a buon fine.

ti potrebbe interessare anche: https://www.mentefinanziaria.it/inps-importanza-dello-spid-come-recuperarlo-se-si-perde/

Articoli Correlati