Buoni pasto elettronici: cosa sono, come funzionano, dove spenderli

I Buoni pasto elettronici si stanno diffondendo di pari passo dell’avanzare delle tecnologie. Possiamo definirli come l’evoluzione stessa del servizio di mensa. Vediamo nel dettaglio il loro innovativo meccanismo.
Buoni pasto elettronici
Buoni pasto elettronici

I buoni pasto elettronici proseguono nell’andare a sostituire la loro prima edizione, formulata con la tipologia cartacea. Oggi con l’avvento del digitale anche la loro tipologia fiscale si evolve, cambiando le sue modalità di erogazione. Tale innovazione offre diversi vantaggi nel loro utilizzo che diviene più semplice e più sicuro sia per il lavoratore, che l’esercente che ne accetta. Il principio su cui si basa l’evoluzione elettronica dei buoni pasto è sempre lo stesso: andare a contrastare più possibile la diffusione di  movimentazioni di denaro incontrollate.

Buoni pasto elettronici: cosa sono

I buoni pasto elettronici svolgono la stessa funzione con cui sono stati formulati, in forma cartacea. Da questa si differenziano in quanto non si presentano più come un blocchettino cartaceo da strappare man mano. Oggi sono delle schede magnetiche che l’Azienda distribuisce ai propri dipendenti, per spese alimentari. Sono da considerarsi una sorta di benefit aziendale che viene erogato dall’Azienda, al fine di agevolare le spese di pranzo, e trasferta.

Buoni pasto elettronici: come funzionano

I buoni pasto elettronici a partire dal 2020 grazie alla Legge di Bilancio, tornano maggiormente a vantaggio dei lavoratori dipendenti. Infatti il loro singolo valore ha visto innalzare la soglia minima da €7 a €8 cadauno. Il fine è sempre quello di andare a contrastare i pagamenti in nero, difficilmente da rintracciare.

L’unica categoria di lavoratori che ha subìto un ritocco al ribasso dell’importo del buoni pasto, è stato quello degli addetti ai cantieri e similari, che spesso non hanno possibilità di utilizzo a causa della distanza di esercizi, dal posto di lavoro. I buoni pasto non hanno alcuna incidenza ai fini del calcolo del reddito, quantomeno fin quanto si rientra nel range degli €8 (pari al doppio di quanto stabilito in precedenza con quelli cartacei).

Per l’Azienda che intenda erogare buoni pasto elettronici ai propri dipendenti, il loro acquisto risulta essere sicuro e vantaggioso. Infatti per i buoni pasto cartacei l’IVA era indetraibile. Oggi invece con quelli elettronici, il datore di lavoro potrà portarsi in detrazione l’IVA pari al 4%. La detrazione IVA cresce per soci e titolari d’Azienda, fino al 10%.

Importante sapere che il buono pasto elettronico, non può essere convertito in alcun modo in contante, o valuta. Sono nominativi e non possono essere ceduti.

Buoni pasto elettronici: dove spenderli

Con l’introduzione del Pos unico per gli esercizi commerciali, l’utilizzo dei buoni pasto elettronici è divenuto alquanto semplice. Conseguenza da non tralasciar,e gli esercenti hanno una maggior tutela nell’accettazione dei buoni pasto elettronici, non essendo a rischio così di ticket cartacei falsi, scaduti, soggetti a furti o smarrimento in fase di consegna, o addirittura assoggettati a errori di calcolo.

Importante sapere che per vedere recuperato il credito dei buoni pasto, la versione elettronica permette un rientro al negoziante in 40 giorni, contro i 4 mesi della versione cartacea.

I buoni pasto possono essere utilizzati presso la grande distribuzione che ne accetta delle tipologie più diffuse come:

  • Upday
  • Postpay Lunch
  • Ticket Restaurant
  • EdenRed

Attività ristorative come: ristoranti, pub, bar, agriturismi, alimentari, minimarket o qualsiasi altra struttura adibita a vendita di bibite e alimentari, ormai accettano tranquillamente i buoni pasto.

Sempre bene chiedere con anticipo prima di effettuare un acquisto, al fine di non incorrere in disguidi. Da tenere sotto controllo la validità dei buoni pasto, che normalmente hanno 12 mesi di utilizzo. Sarà bene comunque informarsi nel dettaglio, in quanto ogni Azienda detta regole di scadenza, in maniera autonoma.

Articoli Correlati