Bonus dicembre collaboratori sportivi

sport

Nuovo bonus per palestre, associazioni e collaboratori sportivi. Bonus dicembre collaboratori sportivi: cos’è, a chi spetta e come fare domanda.

Approvato con il Ristori Quarter, il Bonus 800 euro per collaboratori sportivi è confermato anche per il mese di dicembre. Un nuovo sussidio, quindi, in arrivo per la provata categoria “sport” che, con il Dpcm 24.10.2020, è stata costretta ad interrompere o ridotta notevolmente l’attività per favorire il contenimento del virus Covid-19.

Chi può fare domanda?

Con il Ristori Quarter, il Governo ha stanziato ulteriori 170 milioni di euro a favore dei collaboratori sportivi: si parla di una platea di circa 150 mila cittadini che potrebbe aver diritto all’aiuto statale.

Il Bonus 800 euro per il mese di dicembre verrà, quindi, erogato automaticamente a tutti i lavoratori del settore che ne hanno fatto domanda nel mese di novembre.

Dovranno, invece, presentare domanda ex novo tutti i collaboratori che sono a richiedere la somma per la prima volta.

Possono fare domanda i lavoratori che hanno cessato, sospeso o ridotto l’attività collaborativa presso:

  •  il Comitato Olimpico Nazionale
  • il Comitato Italiano Paralimpico
  • le federazioni sportive nazionali;
  • le discipline sportive associate;
  • gli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI o dal CIP;
  •  le società e associazioni sportive dilettantistiche.

Attività di collaborazione sportiva conclusa nel 2020: cosa vuol dire?

Con il Decreto Ristori Quarter, inoltre, si amplia ulteriormente il concetto di “cessazione, riduzione o sospensione dell’attività“.

Con il nuovo testo, infatti, si considerano “cessati” anche tutti quei rapporti di lavoro conclusi per normale “scadenza” del contratto e non rinnovati. Anche le collaborazioni per svolgimento di gare e campionati nel mese di dicembre 2020, ora sospese, sono da considerarsi concluse per emergenza Covid-19.

Bonus dicembre collaboratori sportivi: i requisiti necessari

Per potere inoltrare la domanda, è necessario il rispetto dei seguenti requisiti:

  • non rientrare nell’ambito di applicazione del c.d. Decreto Rilancio;
  • non avere accesso ad altro reddito da lavoro nel mese di novembre 2020;
  • non essere destinatari del Reddito di Cittadinanza nel mese di novembre 2020;
  • non essere percettori di altre indennità o prestazioni previste dal decreto Cura Italia.

Come fare domanda?

Per presentare la domanda è necessario inviare un SMS riportante il proprio codice fiscale al numero 339.9940875, pubblicato anche sul sito https://www.sportesalute.eu/.

Il richiedente riceverà conferma e un codice univoco di prenotazione via SMS, con il quale accedere alla compilazione della domanda nel giorno e nella fascia oraria indicati.

Prima di procedere alla compilazione della domanda, è necessario accreditarsi sul sito https://www.sportesalute.eu/. In questa prima fase verranno richiesti: indirizzo email, codice fiscale e codice univoco di prenotazione ricevuto via SMS.

Al termine dell’accreditamento, sarà possibile accedere alla compilazione e all’invio della domanda.