Bagaglio a mano: regole e limiti delle compagnie aeree

Il bagaglio a mano scatena sempre dubbi per i passeggeri che si servono degli arei. Vediamo le regolamentazioni e i limiti attualmente imposti dalle compagnie aeree.
bagaglio a mano
bagaglio a mano

Il bagaglio a mano quando si tratta di trasferimenti in aereo, è sempre più spesso fonte di ansia per i viaggiatori. Prima dell’imbarco sarà  cosa opportuna attivarsi per conoscere nel dettaglio le modalità d’imbarco dei possibili bagagli a proprio seguito.

Restrizioni delle compagnie aeree 

Specialmente quando si parla di compagnie aeree low cost, entrano in gioco restrizioni e regole severissime, riguardo il bagaglio a mano. Esistono rigidi protocolli a cui attenersi che prendono in considerazione le dimensioni il peso e il contenuto di quanto è possibile portare con sé nella tratta aerea.

Normalmente il costo del bagaglio a mano viene incluso nel presso del biglietto. Ma sarà bene non prendere questa opzione come regola, in quanto si potrebbe rimanere vittime di amare sorprese. Le cappelliere dell’aeromobile, devono essere messe a disposizione di tutti, quindi è necessario non contravvenire a quanto la compagnia aerea dispone in merito ai bagagli a mano.

Se al momento dell’imbarco ci si accorge che il bagaglio a mano ha le dimensioni non conformi a quanto previsto dalla compagnia area, senza farsi prendere dal panico sarà possibile optare per un’alternativa. Il personale addetto saprà di certo trovare la collocazione dei nostri beni ingombranti, nella stiva dell’aereo. Certo vi saranno spesso dei costi aggiuntivi per il servizio offerto, ma sarà sempre meglio che lasciare i nostri effetti personali abbandonati in qualche deposito bagagli.

Vedremo di seguito le restrizioni imposte sul bagaglio a mano delle varie compagnie aeree, e le loro ultime disposizioni vigenti in merito.

Ryanair dimensioni e peso ammessi per il bagaglio a mano

La compagnia irlandese risulta essere tra le più severe a riguardo del bagaglio a mano. Dimensione, peso e soprattutto se si portano liquidi a bordo, sono tra io principali parametri da tenere bene a mente. Un bagaglio di 40x40x25 cm è quello consentito a bordo. Se si vuole portare un secondo bagaglio bisognerà acquistare l’opzione sul biglietto di viaggio. Potrà comunque accadere che malgrado si rientri nei parametri richiesti, il bagaglio a mano possa venire caricato in stiva, per mancanza di spazio nelle cappelliere.

Alitalia bagaglio a mano: dimensioni e peso ammessi

La compagnia italiana prevede per il bagaglio un peso di kg 8, avente le dimensioni di 55x35x25 cm. Altri bagagli consentiti sono il pc portatile, una borsa portadocumenti o una borsa da donna. Il tutto a discrezione dei controllori. Nel prezzo del biglietto viene incluso gratuitamente l’imbarco del bagaglio in stiva. Il prezzo dell’ulteriore bagaglio viene determinato in base alle dimensioni e al peso.

Vueling e le sue  restrizioni

Come le sue colleghe low cost, anche la Vueling consente di portare come bagaglio una borsa che non risulti essere troppo ingombrante. Le dimensioni consentito sono 40x20x30 cm. Acquistando un biglietto con tariffe appropriate si potrà portare un bagaglio fino a 10kg. con dimensioni 55x40x20. In stiva il massimo peso consentito è di 23 kg. per valigia

Disposizioni  per Easyjet

Anche la compagnia low cost prevede nel costo del biglietto un minimo di bagaglio a mano  con le dimensioni di  45x36x20cm, da sistemarsi vicino il proprio posto. In caso di prenotazione particolare è consentito un bagaglio  aggiuntivo, con dimensioni 56x45x25cm.

Articoli Correlati