Connettiti con noi

Economia

Antiriciclaggio: il termine slitta al 1° gennaio 2020

Antiriciclaggio: il termine slitta al 1° gennaio 2020

Per adeguamento alle nuove regole antiriciclaggio, i commercialisti hanno tempo fino al 2020.

I nuovi obblighi avevano come scadenza il 23 Luglio 2019. La nuova informativa 68/2019 ha reso nota la nuova scadenza. Ora i commercialisti hanno tempo fino al 1° Gennaio 2020 per adeguarsi.

Le nuove regole si trovano nella legge 231/2007. Compito dei commercialisti sarà:

  • Valutare i rischi, per adottare le giuste strategie antiriciclaggio;
  • Verificare la clientela, per capire se ci possono essere attività che non rispettano la legge;
  • Conservare i documenti, i dati fiscali e le informazioni ricevute.

Le nuove regole tengono conto della minaccia terrorismo e dei nuovi strumenti informatici, che possono costituire una base per la frode o per altri reati fiscali.

Le modifiche sono state effettuate di recente dal Consiglio dei Ministri, con una direttiva ad hoc. La direttiva antiriciclaggio verrà presto pubblicata in Gazzetta Ufficiale.

Tale termine era stato individuato al fine di prevedere un adeguato periodo transitorio di sei mesi che agevolasse gli iscritti, anche attraverso la diffusione di strumenti operativi di ausilio, in particolare le Linee Guida in materia nonché specifica formazione in modalità e-learning, nell’apprendimento e nella corretta applicazione delle suddette Regole tecniche

Massimo Miani – Presidente Ordine Nazionale dei Commercialisti e dei Dottori contabili

Tempo per studiare

Il nuovo termine per gli obblighi è un aiuto per i commercialisti. Infatti, i professionisti avranno tempo per studiare e per applicare le nuove normative ai propri clienti dopo le ferie estive.

Con le scadenze relative alle dichiarazioni dei redditi, i commercialisti in questo periodo hanno molto da fare. I nuovi obblighi con scadenza il 23 luglio avrebbero costretto ad allungare i tempi previsti.

Non resta che vedere come sarà la nuova direttiva pubblicata in Gazzetta Ufficiale e quali sono le novità che i commercialisti dovranno applicare entro Gennaio 2020. Per i clienti, restano tutti gli obblighi di dichiarazione e di fatturazione previsti dalle norme antiriciclaggio.

Fonte: Informazione Fiscale

Copywriter freelance, si occupa di notizie di economia da 8 anni. Per lei, avere una mente finanziaria è il miglior modo per miglirare la vita di tutti i giorni.

Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Vai su
×