Connettiti con noi
amazon

Notizie

Amazon si espande: 100 nuove sedi e 100 mila posti di lavoro

Amazon si espande: 100 nuove sedi e 100 mila posti di lavoro

L’e-commerce vola dopo l’epidemia da Coronavirus. Amazon si espande con 100 nuove sedi e 100 mila posti di lavoro. Il salario? Non da sogno, ma di aiuto per gli 11 milioni di disoccupati USA.

Amazon cresce e diventa inarrestabile. Ancora una volta, dobbiamo parlare delle conseguenze dell’epidemia da Covid-19; così, mentre i negozi fisici sono alle prese con un annus horribilis e molti imprenditori sono costretti alla chiusura, mentre le città universitarie e non devono riorganizzare la loro economia, mentre aziende e dipendenti sono alle prese con le novità dello smart working, l’e-commerce ne beneficia e cresce. Un esempio su tutti, Amazon: si espande con 100 nuove sedi e 100 mila posti di lavoro.

Il lockdown ha aiutato l’e-commerce e ha spinto Amazon verso un inarrestabile crescita

Durante il lockdown, l’azienda guidata da Jeff Bezos, ormai ufficialmente divenuto l’uomo più ricco del mondo con i suoi 190 miliardi di dollari, aveva ampliato il suo organico con ben 175.000 assunzioni temporanee. Di queste, il 70% si è trasformato il assunzioni a tempo indeterminato.

Un iniziale ampliamento destinato a non fermarsi, grazie all’incredibile aumento degli acquisti online. Nel trimestre aprile – giugno, Amazon ha sfiorato un aumento del 40% delle vendite, con profitti apri a 5,2 miliardi di dollari. In uno scenario simile, anche le quotazioni di Amazon in borsa sono volate, con un valore raddoppiato.

Amazon nuovi posti di lavoro per 100 mila persone e 100 nuove sedi in Canada e USA. Lo stipendio? Non da sogno, ma di aiuto agli 11 milioni di disoccupati USA

Nei soli Stati Uniti e Canada, Amazon ha così annunciato nuove assunzioni per un totale di 100.000 posti di lavoro part e full time. Lo stipendio? Di poco superiore al minimo di legge, con 15 dollari all’ora lordi. Solo per alcune città è previsto un bonus da 1000 euro.

Di certo, quindi, non uno stipendio da favola né un lavoro da sogno, quello offerto dalla major americana, che però potrebbe essere d’aiuto agli 11 milioni di lavoratori americani in cerca di occupazione.

Clark: “La nostra espansione è accompagnata da un deciso impegno alla sicurezza

La nostra espansione è accompagnata da un deciso impegno alla sicurezza. Oltre a consegne efficienti e veloci per i nostri clienti, offriamo ai nostri dipendenti e partner un ambiente di lavoro sicuro e moderno. Solo questo mese stiamo aprendo 100 edifici suddivisi in nuovi centri di smistamento e distribuzione, stazioni di consegna e altri siti“, ha dichiarato Dave Clark, Senior Vice President of Worldwide Operations di Amazon.

Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Vai su
×