Stipendi PA: calendario date pagamenti maggio 2022

Stipendi PA, ecco le date di maggio 2022 dei pagamenti del pubblico impiego, grazie alla piattaforma Noi Pa. Vediamo come consultare i cedolini degli stipendi PA comodamente da casa, con tante altre funzioni.
Stipendi PA
Stipendi PA

Stipendi PA che vedono nei cedolini mensili novità per docenti, e dipendenti della Pubblica Amministrazione. Ecco i dettagli riguardanti la mensilità di maggio 2022.

Stipendi PA: arrivano gli aumenti

Ecco come già anticipato dal Miur, arrivare la conferma dei tanto attesi aumenti, nelle buste paga di alcune categorie del pubblico impiego. Ad essere esclusi da tale novità per il momento saranno solo coloro che lavorano nel comparto della scuola pubblica italiana.

A seguito degli ultimi adeguamenti salariali, ogni dipendente pubblico percepirà 5 differenti stipendi fino alla cifra di 2.250 lordi. Gli scaglioni tariffari saranno definiti in base allo stato di anzianità di servizio

Ecco quindi che:

  • I funzionari in media andranno a percepire un arretrato pari a € 2.545 lordi.
  • Coloro che sono definiti assistenti di seconda area, avranno € 1.906 lordi
  • Gli operatori della prima area che rientrano nella cosiddetta prima fascia percepiranno € 117 lordi

Ancora novità nel cedolino di maggio 2022

Inoltre sempre nel cedolino del pubblico impiego relativo al mese di maggio 2022, ecco presentarsi la nuova Irpef, a seguito della definizione con aliquote e scaglioni, aggiornati. Inoltre saranno presenti le nuove detrazioni, l’ex bonus Renzi e l’assegno unico per i figli a carico.

Da tenere inoltre a mente che la data di esigibilità ordinaria, per il mese di maggio è fissata al prossimo 23.

Calendario pagamenti NoiPa 2022

Ecco quindi che riguardo il pagamento degli stipendi, la suddivisione per la data è così ripartita:

  • 23 maggio sarà la volta del comparto Sicurezza e Difesa, Ricerca, Istruzione, Funzioni Locali
  • 26 maggio, comparto Sanità Pubblica
  • 27 maggio sarà il turno del personale Supplente Breve e saltuario scuola. Inoltre VVF rientrati nell’emissione speciale del metà mese.

Stipendi PA con le date dei pagamenti, ormai già disponibili grazie al servizio digitale NoiPA. Andiamo quindi a conoscere nel dettaglio le date dei pagamenti degli stipendi della pubblica amministrazione, nel mese di aprile 2022. Pubblica amministrazione cedolino elettronico sempre in costante aggiornamento. Ecco le novità.

Stipendi PA: scopriamo la data della rata ordinaria, grazie al cedolino elettronico

Rata ordinaria pagata in anticipo per il mese di aprile 2022. Infatti essendo il giorno dedicato ai pagamenti cadere proprio in un giorno festivo, ecco che sarà pagata in anticipo. Inoltre è bene sapere che verranno anche applicate tutte quelle le novità che troviamo essere incluse nell’ultima riforma fiscale.

Tutte le date degli stipendi PA di aprile

Prima di andare a conoscere nel dettaglio le date indicate per i pagamenti degli stipendi della Pubblica Amministrazione, sarà bene rammentare che queste potranno essere soggette a delle variazioni, a discrezione del MEF. Alcuni giorni di differenza saranno tempestivamente comunicati ai diretti interessati, tramite l’App IoPA.

Tutte le date dei pagamenti degli stipendi di aprile, nella PA

  • Il 12 e 13 aprile presenta l’emissione urgente per il personale Supplente Breve (compreso N19-COVID) e Saltuario della scuola italiana. Troviamo inserite nell’emissione solo le rate pregresse con stato lavorazione “autorizzato pagamento” entro le ore 14.00 del 12 aprile.
  • Per i giorni 14 e 15 aprile emissione speciale per il personale Supplente Breve (compreso N19-COVID) e Saltuario della scuola e del personale VVF. Sono inserite solo le rate con pagamento autorizzato, entro le ore 14.00 del 14 aprile;
  • 18 aprile: abbiamo la pubblicazione del cedolino del mese.
  • La data del 22 aprile riguarda il pagamento della rata ordinaria comparti Sicurezza e Difesa, Funzioni Centrali, Funzioni Locali, Ricerca e Istruzione.
  • Il 22 aprile o entro la data del 26 si avrà il pagamento rata ordinaria comparto Sanità.
  • 26 aprile è in agenda il pagamento delle rate per il personale Supplente Breve (compreso N19-COVID) e Saltuario della scuola non incluse nell’emissione urgente del 12/13 aprile.
  • Il 28 aprile si prevede infine il pagamento rate riguardante il personale Supplente Breve (compreso N19-COVID) e Saltuario della scuola.

 

Stipendi PA on line, grazie alla piattaforma digitale NoiPa. Scopriamo meglio come i dipendenti pubblici possono usufruire del servizio digitale cedolini stipendi NoiPa, consultando così il proprio cedolino online. Il portale messo a punto per i dipendenti della pubblica amministrazione, consente di poter visionare stando comodamente seduti sul divano, il proprio cedolino dello stipendio, con annesse tante altre comode funzioni.

Stipendi PA cedolino: in arrivo nuove modalità di accesso

È notizia di questi giorni che è stata annunciata una proroga, riguardante le modalità di accesso alla piattaforma NoiPa. Infatti con decorrenza dallo scorso 7 febbraio 2022, i dipendenti della pubblica amministrazione avrebbero dovuto effettuare l’accesso al portale NoiPa, solo con l’uso del proprio SPID, CIE e CNS. Ecco però giungere l’avviso con proroga, fino alla data del prossimo 30 aprile 2022.

Inoltre sarà importante anche provvedere alla validazione della propria email sul portale. Ciò sarà opportuno al fine di ricevere sia le informazioni riguardanti la pubblica amministrazione, che per avere accesso al cedolino busta paga NoiPa, e ai servizi on line.

Per avviare la validazione della email basterà visitare cedolini NoiPa area riservata, andando a utilizzare la funzione: “Modifica dati personali”. A tal proposito dal prossimo 30 aprile 2022 anche per la validazione della propria email sarà necessario andare a d utilizzare il proprio SPID livello 2, CIE o CNS.

Stipendi PA: quando è consultabile il cedolino on line

Anche per il mese di marzo 2022 la consultazione nella pubblica amministrazione cedolino elettronico dello stipendio, sarà possibile qualche giorno prima della sua erogazione. Ecco quindi che le date disponibili sono dal 15 al 20 di ogni mese. Con la consultazione cedolino NoiPa, i dipendenti pubblici avranno la loro documentazione sempre disponibile, in formato digitale.

Calendario NoiPA marzo 2022

Ecco le date riguardanti i pagamenti di marzo 2022, che si possono trovare sull’applicazione NoiPa. Alcune potrebbero essere soggette a qualche modifica:

  • Entro la data del prossimo 16 marzo sarà a disposizione la CU 2022.
  • Tra il giorno 17 e il 18 marzo prossimo è in programma l’emissione speciale riguardante il personale Supplente Breve (compreso N19-COVID) e Saltuario della scuola. Inoltre si prevede il pagamento del personale VVF incluso le rate pregresse, entro le ore 14.00 del 17 marzo 2022
  • Il prossimo 21 marzo è in programma il pagamento rate riguardante personale Supplente Breve (compreso N19-COVID) e Saltuario della scuola.
  • 23 marzo 2022 sarà in pagamento la rata ordinaria comparti Sicurezza e Difesa, Funzioni Centrali, Funzioni Locali, Ricerca e Istruzione.
  • Il 25 marzo si prevede il pagamento della rata ordinaria, riguardante il comparto Sanità.
  • Per il giorno 28 marzo arriverà il pagamento della rata mensile, riguardante il personale Supplente Breve e Saltuario (compreso N19-COVID) della scuola. Inoltre sarà incluso anche il personale VVF previa autorizzazione dalle segreterie scolastiche, in base alla verifica da parte del sistema della Ragioneria Generale dello Stato, sulla disponibilità dei fondi.

 

NoiPA cedolino stipendio: scopriamo come funziona, a chi è indirizzato, come vi si accede, e il calendario dei pagamenti, per il mese di maggio 2021

Grazie al NoiPa Cedolino, tutti gli impiegati della Pubblica Amministrazione possono accedere a una nuova piattaforma, ad opera dal Dipartimento dell’Amministrazione Generale del personale e dei servizi (DAG) del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF). Le Amministrazioni che hanno aderito a questo nuovo dispositivo digitale sono in grado di gestire insieme gli aspetti economici e giuridici dei loro dipendenti, nonché il rilevamento delle presenze.

NoiPa cedolino dello stipendio: chi ne usufruisce e come funziona?

Grazie a questo strumento on line attivo su tutto il territorio nazionale, tutti i dipendenti della Pubblica Amministrazione e il Personale Docente, sono  in grado di:

  • Visionare il proprio cedolino dello stipendio online. Così facendo viene offerta la possibilità di vagliarne attentamente le singole voci, andando a verificare addebiti e crediti;
  • Rimanere in continuo aggiornamento con le news del portale
  • Accesso a numerosi servizi fai da te

NoiPa cedolino: come si accede?

Per accedere al servizio NoiPa è possibile servirsi per eseguire il login sia delle vecchie credenziali, fino alla loro naturale scadenza, che utilizzare SPID o CNS:

  • l’utilizzo delle vecchie credenziali è consentito fino la loro scadenza, e comunque non oltre il prossimo 30 settembre
  • l’utilizzo esclusivo dello SPID (NoiPa Spid 2021) o della Carta Nazionale dei servizi sarà in essere dopo il 30 settembre prossimo, in virtù delle normative in vigore nell’ambito della digitalizzazione e dell’innovazione informatica

Cedolino NoiPa del mese di maggio 2021: calendario pagamenti e novità

Stipendio NoiPA maggio 2021: è stato pubblicato l’importo su NOIPA. L’accredito dello stipendio è previsto nell’arco della giornata di venerdì 21 maggio. Da ricordare che da marzo e fino al mese di novembre le buste paga potrebbero avere importi inferiori a causa delle trattenute. Le addizionali regionali e comunali sono quote aggiuntive di imposta, calcolate sullo stesso imponibile dell’Irpef base e applicate in base al comune e alla regione di residenza.

Il calendario di maggio per il pagamento degli stipendi, è così suddiviso:

  • 18 maggio: emissione per i Supplenti Brevi (compreso N19-COVID) e Saltuari della scuola e il personale Volontario dei Vigili del Fuoco;
  • 21 maggio: accredito rata ordinaria comparti Sicurezza e Difesa, Funzioni Centrali, Funzioni Locali, Ricerca e Istruzione (personale di ruolo e supplenti annuali);
  • 27 maggio: accredito rata ordinaria comparto sanità;
  • 28 maggio: pagamento (previsto) emissione per i Supplenti Brevi (compreso N19-COVID) e Saltuari della scuola e il personale Volontario dei Vigili del Fuoco del 18 maggio. Questa data sarà confermata o corretta nel corso del mese.

NoiPa Cedolino, come si consulta?

Come abbiamo avuto modo di appurare, tutto il personale della Pubblica Amministrazione è in grado di accedere al Portale NoiPa col login d’accesso  per verificare il proprio stipendio. Basterà quindi entrare nella sezione Self Service e successivamente su Consultazione pagamenti NoiPa. Per ultimare la procedura basterà inserire il mese di riferimento. Per quanto riguarda il cedolino del mese di maggio 2021, è già disponibile alla consultazione on line.

Articoli Correlati