Connettiti con noi
Poste italiane

Finanza

Libretto Postale di Risparmio per minori

Libretto Postale di Risparmio per minori

Libretto Postale di risparmio per minori: tipologie e caratteristiche disponibili. Quanto denaro si può versare e capitalizzazione degli interessi.

Libretto Postale di risparmio per minori: tutte le caratteristiche. Uno strumento classico di risparmio dedicato ai minori è il Libretto Postale che, negli ultimi, ha letteralmente spopolato tra nonni, zii e genitori: una forma agile e semplice per garantire alle future generazioni qualche facilitazione. Scopriamolo nel dettaglio.

Generalmente noto come “Libretto postale“, in realtà, lo strumento di risparmio dedicato ai minori di 18 anni si suddivide in tre differenti tipologie, con relative caratteristiche ed obiettivi differenti:

  • Io Cresco dedicato ai bambini dagli 0 ai 12 anni;
  • Io Conosco per ragazzi dai 12 ai 14 anni;
  • Io Capisco per ragazzi dai 14 ai 18 anni.

Io Cresco: il libretto postale di risparmio per i più piccoli

Io Cresco è il libretto di risparmio dedicato ai più piccoli e gestito, ovviamente, dai genitori. Il suo scopo è, fondamentalmente, quello di consentire un piccolo accumulo di denaro di cui i figli potranno disporre una volta raggiunta la maggiore età.

Io Conosco: lo strumento per imparare a risparmiare

Io Conosco è lo strumento destinato ai ragazzi per avvicinarli al mondo del risparmio, della gestione delle proprie economie e responsabilizzarli. Consente un prelievo massimo giornaliero di 30€ e di 250€ mensili.

Io Capisco: il libretto di risparmio per imparare a gestire

Io Capisco è il libretto di risparmio destinato ai ragazzi più grandi, per abituarli alla gestione del denaro. Consente un prelievo massimo giornaliero di 50€ e mensile di 500€.

Come aprire un Libretto Postale di Risparmio per minori

Lo strumento, intestato esclusivamente al minore, potrà essere aperto da entrambi i genitori (o da un solo genitore con delega), recandosi presso un Ufficio postale e portando con sé:

  • un documento di riconoscimento in corso di validità di uno o di entrambi i genitori;
  • il codice fiscale del minore;
  • il codice fiscale di uno o di entrambi i genitori;
  • carta d’identità o passaporto rilasciato al minore.

Limite di deposito e interessi

Il limite massimo di deposito per tutte e tre le tipologie di Libretto è di 15.000€.

Gli interessi verranno maturati dal giorno del versamento sino al giorno del compimento del 18° compleanno, con capitalizzazione annua al 31.12.

Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Vai su
×