Connect with us
come partecipare ad un concorso pubblico

Economia

Come partecipare ad un concorso pubblico

Rate this post

Come partecipare ad un concorso pubblico

Il concorso pubblico è lo strumento più utilizzato per accedere al pubblico impiego. È disciplinato dal D.P.R. 487/1994 e successive modifiche, che reca le norme sull’accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzioni nei pubblici impieghi. In base a questa normativa, i concorsi pubblici possono essere così suddivisi:

per esami – tramite prove d’esame (scritte, orali, pratiche, psico-attitudinali ecc…). Il punteggio finale che costituirà la graduatoria sarà il risultato della somma di tutti i punti raggiunti da un candidato ad ogni prova;

per titoli – la graduatoria viene costruita sui punteggi raggiunti dai candidati tramite la valutazione, da parte di una commissione, del proprio curriculum scolastico e professionale;

per titoli ed esami – il punteggio finale di ogni candidato è dato dai punti ottenuti per il proprio curriculum e nelle prove d’esame;

concorso – concorso – la selezione avviene dopo un corso di formazione, al quale i candidati hanno avuto accesso tramite una prova;

per selezione – “mediante lo svolgimento di prove volte all’accertamento della professionalità richiesta dal profilo professionale di qualifica o categoria, avvalendosi anche di sistemi automatizzati” (lettera a), c.1, art.1 del D.P.R 487/1994).

Come partecipare ad un concorso pubblico: il bando

Il concorso è indetto tramite la pubblicazione di un bando pubblico in Gazzetta Ufficiale Concorsi. Nel bando sono specificati:

  • l’ente emanatore (per esempio: Comune, Ministero, Università …);
  • il tipo di concorso (per titoli, per esami ecc…);
  • il numero dei posti messi a concorso;
  • la professionalità e la categoria contrattuale;
  • il trattamento economico;
  • i requisiti generali e/o specifici di ammissione;
  • come presentare la domanda di partecipazione ed l’eventuale documentazione da allegare;
  • la data di scadenza entro cui presentare la domanda di ammissione;
  • in caso di prove d’esame, gli argomenti su cui verteranno, il numero e la tipologia delle stesse;
  • in caso di valutazione dei titoli dei candidati, le modalità;
  • le modalità con cui saranno comunicate ai candidati la data e il luogo di svolgimento delle prove;
  • quando e come verrà pubblicata la graduatoria finale.

Continue Reading
Advertisement

Laureata magistrale in Scienze Politiche e con un Master in Istituzioni parlamentari. Aspirante giornalista, collabora con altre testate e aziende come autrice e web editor.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement
To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi