Connettiti con noi
Borse

Finanza

Le borse europee aprono in negativo

Le borse europee aprono in negativo

Gli effetti del Coronavirus sulla finanza continuano a farsi sentire: mercati volatili, petrolio a 26,47 dollari al barile. Borse europee aprono in negativo. Un’altra giornata nera.

Le borse europee aprono in negativo. Come ormai di prassi, anche questa terza seduta settimanale si apre in negativo per le borse europee. Il Ftse Mib apre a -2,14% e 14.987 punti. male anche Londra, che perde il 3,8% e Francoforte, che perde il 3,68%. A Parigi il Cac segna -2,5% e Madrid apre in rosso del 2,52%.

La chiusura di ieri: borse europee e Wall Street in rialzo

Eppure la chiusura di ieri aveva fatto ben sperare. Wall Street ha chiuso in rialzo con Dow Jones che guadagna l’1,43%, 20.487 punti. Bene anche Nasdaq con 2,66% e S&P con 2,36%. Sulla scia di Wall Street anche le borse europee hanno chiuso in positivo. Londra è salita del 2,79%, Milano del +2,23%, Parigi del 2,84%, Francoforte del 2,25%, Madrid del 5,97%.

Se ieri sera le borse erano state rincuorate dalle parole del presidente USA Donald Trump, che ha dichiarato la rapida e certa ripresa del mercato statunitense, oggi la paura dell’epidemia da Coronavirus è tornata a prevalere, rendendo i mercati sempre più volatili.

Euro apre a 1,1017 dollari

Destino analogo attente anche la quotazione Euro – Dollaro. La moneta europea apre a 1,1017 dollari e 117,92 yen. In rialzo Yen e Sterlina: il cambio dollaro- yen si attesta a 107.

Petrolio sotto i 27 dollari al barile

In uno scenario complesso come quello attuale, anche il petrolio non se la passa bene, sia per l’epidemia da Covid-19 sia per la guerra dei prezzi tra RussiaArabia Saudita. Così, oggi, il Wte apre a 26,46 al barile, il minimo da 4 anni. Male anche i future sul Brent che scendono dello 0,77%, a 28,57 dollari al barile.

Manovre Bce salva spread, in calo a 272 punti

Grazie alle manovre della Bce, che sembra stia acquistando titoli di stato italiani, è in calo lo spread Btp – Bund a 272 punti, contro i 278 della chiusura di ieri.

Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Vai su
×