Connettiti con noi

Notizie

Minibot: giro di battute tra Giorgetti e Borghi

Minibot: giro di battute tra Giorgetti e Borghi

Minibot: giro di battute tra Giorgetti e Borghi
5 (100%) 1 vote[s]

Giancarlo Giorgetti fa qualche battutina a Claudio Borghi riguardante il tema dei Minibot

Secondo alcune dichiarazioni pubblicate su l’ANSA,  Giancarlo Giorgetti sarebbe addirittura contrario all’uso dei minibot. Infatti sembrerebbe che non sia d’accordo sull’adottare i mininbot, secondo lui “se si potesse fare una cosa simile lo farebbero tutti gli stati membri.”

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti ha espresso alcuni opinioni divergenti su circa l’uso dei Minibot in italia .

Minibot: che cosa sono?

I minibot sono dei titoli di stato emessi a taglio piccolo, sono stati discussi  e stra discussi dal governo giallo-verde  che sono addirittura entrati a far parte integrante del contratto di governo stipulato qualche mese fa tra il movimento 5 stelle e la Lega.

I minibot sono stati fortemente desiderati e discussi dai Leghisti in quanto egli reputano che l’immissione di Minibot nel mercato sia utile a ridurre il debito della pubblica amministrazione nei confronti dei creditori.

Ma quello che oggi fa discutere sono le dichiarazioni pubblicate dall’Ansa di Giorgetti che avrebbe espresso tali frasi:

«Ma vi sembrano verosimili i minibot? Se si potessero fare, li farebbero tutti»

«C’è ancora chi crede a Borghi?»

Tali frasi fanno discutere perché sono diverse settimane che  diversi esponenti politici si sono mostrati estramamente scettici se non addirittura contrari alla possibilità di introdurre i minibot.

Sostanzialmente gli economisti sono convinti che potrebbero essere in grado di causare ulteriori problemi al bilancio andando di fatto a peggiorare la situazione dei conti relativi alle amministrazioni pubbliche e non a risolverla, inoltre la loro adozione  non farebbe altro che peggiorare i rapporti con l’unione europea che potrebbe vedere tale manovra come un tentativo di sostituire l’Euro per poi uscirne, tra l’altro tale ipotesi è stata più volte  “sponsorizzata” dal deputato leghista Claudio Borghi.

Borghi sorride, nonostante le dichiarazioni lette Borghi si è detto molto stupefatto dalla dichiarazione  pubblicata dall’ANSA da parte di Giorgetti.

In un intervista pubblicata oggi su Repubblica.it, Borghi sostiene che la frase di Giorgetti non è nientemeno che una battuta e che Giorgetti dal canto suo stava solamente scherzando.

Claudio Borghi ha comunque voluto specificare che l’idea di adottare i Minibot è stato un tema molto discusso, inoltre ha voluto sottolineare che il vice-premier Matteo Salvini appoggia interamente l’iniziativa.

Detto ciò a sostenere la tesi che Giorgetti di fatto stava scherzando c’è un commento che schiarisce abbastanza le idee:

«Tutte le soluzioni nuove sono contestate, non dico che siano la Bibbia, ma sono una proposta per accelerare i pagamenti, una delle possibilità, una delle soluzioni».

Continue Reading
Potrebbero interessarti anche

Laureata in Economia Aziendale e Management, appassionata di economia e finanza e amante della lettura.

Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Vai su
×

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi