Bonus Taxi 2021: cos’è, chi può richiederlo, e come funziona

Il Bonus Taxi 2021 viene in aiuto a coloro che hanno assistito ad una vera e propria discesa rapida, del proprio fatturato. A Milano scendono in campo Telepass e l'amministrazione comunale. Vediamo come funziona il bonus, e chi potrà usufruirne
Bonus Taxi 2021
Bonus Taxi 2021

Il Bonus Taxi 2021, corre in aiuto ad un’altra categoria professionale che con l’avvento della pandemia, ha subito un duro contraccolpo per la propria attività. Il servizio taxi si è visto azzerare il proprio fatturato, a seguito del blocco dei flussi turistici nel nostro Paese. Telepass ha reso disponibile in sinergia con l’amministrazione comunale di Milano,l’app “BuoniviaggioMI“.

Attraverso l’applicazione digitale ora i taxisti e gli NCC del capoluogo lombardo potranno avere accesso al Bonus Taxi 2021.

Bonus Taxi 2021: cos’è

Il Bonus Taxi 2021 sarà attivo sul territorio milanese a decorrere dal prossimo 10 maggio. Coloro che necessitano di spostarsi con l’ausilio di taxi o di NCC, potranno beneficiare di una riduzione pari al 50% della corsa, fino ad un massimo importo di €20.

Bonus Taxi 2021: chi può richiederlo

Il contributo può essere richiesto dai cittadini che versano in condizioni economiche disagiate, o a coloro che hanno difficoltà motorie. Per poterne beneficiare bisognerà registrarsi sul sito del Comune di Milano entro il prossimo mese di giugno. I cittadini con condizioni economiche disagiate dovranno presentare un Isee pari o inferiore a €28.000, o risultare in disoccupazione, o cassaintegrate.

Per quanto concerne le limitazioni motorie che consento l’accesso al beneficio fiscale invece, potranno farne domanda:

  • Coloro che possiedo patologie invalidanti accertate, anche se temporanee
  • Soggetti che per la loro fragilità di salute, devono evitare in maniera tassativa, possibili contatti con altri individui, potenzialmente portatori di virus Covid-19

Bonus Taxi 2021: come funziona

Dal prossimo 10 maggio sarà possibile accedere al Bonus Taxi 2021. Attraverso la registrazione dei richiedenti, tutti i tassisti che scaricheranno l’app dedicata, potranno facilmente permettere l’erogazione dell’agevolazione fiscale. Si renderà indispensabile l’utilizzo della Tessera Sanitaria, o del codice fiscale del cliente. Il sistema presente sull’app di Telepass farà tutto il lavoro: verrà calcolata la parte di importo spettante al cittadino, mentre la restante verrà accreditata direttamente dalle casse comunali del comune di Milano.

Con questa iniziativa si intende favorire la mobilità a mezzo trasporto taxi, sul territorio milanese. Registrate ad oggi 1000 domande di adesione. Si punta a superare quanto raggiunto con il Bonus Taxi 2020 in cui vennero erogati 40 mila buoni a fronte di 13 mila utenti che hanno usufruito del  servizio.