Postepay: saldo e come controllare i movimenti della carta

Postpay, la carta prepagata ricaricabile emessa da Poste Italiane, ci consente di effettuare acquisti sia in negozi fisici che in quelli virtuali, in tutta sicurezza. Possiamo in ogni momento conoscere il saldo e prelevare contante oltre a verificare i movimenti. Vediamo come, attraverso semplici operazioni.
Postepay
Postepay

Con Postepay si ha l’opportunità di poter effettuare acquisti e pagamenti on line in tutta sicurezza. Ma il suo uso non è di certo limitato a transazioni in rete. La carta ricaricabile di Poste Italiane da quest’anno ha alzato il limite per i pagamenti contactless senza PIN. Si passa così dai 25,00 euro a 50,00 euro per ogni singola transazione. Ciò ne consente un uso diffuso, per le piccole spese giornaliere. Inoltre con Postepay è possibile aderire al Piano Italia Cashless ottenendo così il 10% di cashback sugli acquisti  che sono stati effettuati nei negozi fisici.

Postepay: come controllare il saldo e i movimenti della carta ricaricabile

Al fine di ottimizzare la gestione delle nostre finanze personali, è sempre meglio tenere sotto controllo le spese effettuate, e il saldo dei nostri depositi. I possessori di Postepay, la carta ricaricabile prepagata emessa da Poste Italiane, ci permette di controllare autonomamente saldo e movimenti. Abbiamo tre opzioni per verificare i nostri averi, e i movimenti eseguiti:

  • Recarci presso lo sportello dell’Ufficio Postale più vicino
  • Presso un qualsiasi ATM Postmat, inserendo la carta
  • Attraverso l’App Postpay da scaricare sul nostro smartphone
  • Collegandosi al sito di Poste Italiane
  • Collegandosi all’applicazione Bancoposte

Presso l’Ufficio Postale

Per poter verificare i nostri movimenti sulla Postepay personale e conoscerne il saldo, bisognerà munirsi di appuntamento ( dove disposto in corformità dell’emergenza Covid). A questo punto bisognerà chiedere all’impiegato di verificare saldo e movimenti, stampando poi un resoconto.

Presso gli sportelli ATM Postmat

In questo caso dovremo recarci presso gli sportelli abilitati, inserire la carta e digitare il pin di sicurezza che ci darà accesso ad un menù. Avremo così la possibilità di effettuare saldo, movimenti e verificare i massi importi di ricarica. Concludendo l’operazione avremo l’opzione di poter stampare o meno i dati che ci interessano.

Attraverso l’App su smartphone

Facile e molto comodo ovunque si è, è la verifica di saldo e movimento, attraverso l’App Postepay scaricabile sul nostro smartphone. Attraverso Google Play  se si ha un sistema Android, o su iTunes per iPhone e iPhad, è possibile scaricarsi quest’App gestionale. Bisogna inserire le nostre credenziali quali username e password e accedere al menu relativo a saldi e movimenti. In caso si fosse in possesso di più carte, sarà possibile il consulto multiplo, semplicemente facendo scorrere le icone della galleria.

Sul sito di Poste Italiane

Attraverso il collegamento da pc bisogna accedere ai siti di Poste Italiane: poste.it e postepay.it. Dopo aver creato il proprio profilo con le personali credenziali si procede nella sezione Myposte, fino a toccare Postepay. Cliccando su Accedi avremo subito ben visibile il nostro saldo, e tutti i movimenti effettuati di recente.

Applicazione Bancoposte

Attraverso questa applicazione è possibile conoscere facilmente il saldo della nostra Postepay. Basterà accedere alla sezione Conti e carte. Il saldo sarà immediatamente ben visibile, e posizionandoci sulla carta conosceremo dettagliatamente tutti i movimenti effettuati.

Nel caso dovesse sorgere qualche dubbio o venga riscontrata qualche anomalia tra i movimenti o il saldo, potrebbe verificarsi che la nostra carta sia stata clonata. In tal caso sarà opportuno contattare il Contact Center di Poste Italiane al numero verde: 800902122 oppure +39 0234980131 chiamando dall’estero sempre open.