Oro: perchè puntare sul metallo prezioso ora

Oro con prezzi in salita in questi giorni. Vediamo i possibili vantaggi nel voler mettere a punto un investimento, puntando sul prezioso metallo.
oro
oro

Oro  non solo in bella vista nelle vetrine delle nostre gioiellerie, in vista delle prossime giornate dedicate agli sconti e allo shopping. Anche  la lente degli azionisti finanziari negli scorsi giorni si è posata più volte sul metallo prezioso, e lucente. Vediamo cosa sta accadendo, e se sia opportuno o meno puntare in questo momento sul metallo dorato.

Perché sale il valore dell’oro

Il mercato dell’oro rimane sempre tra i più interessanti e appetibili, agli occhi degli investitori. Il suo posizionamento nel settore finanziario gli ha fatto occupare posizioni che vanno su del 25%, rispetto al periodo pre Covid-19.

Tutto ciò ha orientato coloro che sono in possesso di grande liquidità, a puntare sull’oro. Lingotti e azioni sono diventati quindi il bersaglio su cui puntare cospicui investimenti finanziari. Inoltre si sta registrando un forte incremento dell’oro usato che è anch’esso salito di valore, più di quanto sia mai avvenuto in precedenza.

Con l’App si ha la quotazione dell’oro usato

Proprio in merito a questo nuovo incremento di vendite di oro usato, ecco arrivare in aiuto la tecnologia. Stavolta attraverso una semplice App scaricabile sia da Play Store che App Store, si potrà conoscere la quotazione aggiornata dell’oro usato. Con Orolive quindi sarà più facile approfittare del momento giusto, per monetizzare monili a cui non ci si tenga più di tanto, indirizzando i proventi in altro modo.

Nel caso in cui ci si voglia rivolgere invece ad un centro compro oro, sarà bene tenere a mente alcune regole basilari:

  • Il negozio potrà erogare la somma massima pari a € 499. Le cifre superiori a tale importo dovranno essere pagate al cliente solo a mezzo transazione bancaria, o assegno. Tutto ciò per rendere l’operazione trasparente, e tracciabile.
  • Il negozio deve essere iscritto all’OAM, che definisce l’associazione garante nel settore dell’oro. Se non esposto quindi, sarà sempre meglio chiedere tale certificazione.
  • All’interno del punto vendita devono essere ben in evidenza tutti le strumentazioni volte alla stima del metallo prezioso come: bilance digitali, le pietre e le soluzioni acide.

Da tenere inoltre a mente che per quotazione dell’oro si intende il costo del metallo per la Borsa, mentre la valutazione dell’oro dipende dalla singola agenzia di compro oro, e dall’intero mercato dell’usato.

Cosa sta accadendo in Borsa

In merito all’oro il rally avviato a inizio novembre ha visto raggiungere quotazioni del metallo prezioso a livelli che non si registravano da metà dello scorso giugno. Ci si aspetta ora un momento di stallo delle quotazioni. L’andamento al rialzo ha consentito ai prezzi dell’oro di giungere fino a quota 1.870 dollari. Gli esperti del settore stanno valutando se con un RSI che si attesti a quota 80 punti, sia giusto prendersi un doveroso momento di riflessione, e di pausa.

Se si volesse invece guardare ad un periodo d’investimento piuttosto a lungo termine, un giusto ingresso potrebbe profilarsi a quota 1.860 dollari, andando a fissare un primo e secondo target a quota rispettivamente di 1.895 dollari, e 1.925 dollari.

Per quanto concerne invece uno short, si potrebbe attuare a 1.865 dollari, con i due obiettivi fissati rispettivamente a 1.835 dollari e 1.815 dollari.

 Avvertenza

 

La presente pubblicazione è stata preparata da Mentefinanziaria.it in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore.

In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Avvertenza

La presente pubblicazione è stata preparata da Mentefinanziaria.it in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore.
In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Articoli Correlati