Connect with us

Finanza

Finanza: Che cos’è e cosa c’è da sapere

Rate this post

Italia: un paese ricco ma ignorante

Tra i tanti paradossi della nostra Penisola ve ne è uno che balza agli occhi: siamo un Paese ricco e allo stesso tempo un Paese finanziariamente ignorante.

Sulla prima affermazione molti non saranno d’accordo, eppure sono i numeri: diecimila miliardi di euro tra patrimonio immobiliare e mobiliare detenuto dalle famiglie italiane, quindi solo di Finanza dobbiamo parlare.

Ovviamente la ricchezza non è ripartita pro quota, ma il senso è che l’Italia, nonostante le crisi che si sono succedute a colpi di spread e tasse, ha una ricchezza importante.

Il dramma risiede nell’ignoranza finanziaria dell’italiano medio. In tutte le classifiche che stabiliscono la preparazione finanziaria di un popolo ci vede al 44^ posto dietro Paesi come Messico e Indonesia.

Sono state date molte spiegazioni sui motivi che ci relegano in questa strana situazione.

La Scuola. Non esiste alcuna forma di preparazione finanziaria scolastica. Escludendo gli studenti di mercati finanziari (specialistica della laurea in Economia), a scuola non si insegnano le basi del risparmio e delle varie forme di investimento.

Altro fattore importante è la nostra Storia finanziaria. Fino a pochi decenni fa l’unico investimento finanziario serio era il mattone. “Gli immobili non tradiscono mai”. La liquidità veniva invece impiegata in titoli di Stato: BoT, CCT, BTP.

Gli investimenti azionari: erano definiti un gioco.

Oggi sappiamo che questo approccio di investimento è assolutamente errato.

Quello che serve al cittadino medio non è conoscere il titolo che raddoppierà il proprio valore nel giro di un paio di sedute, né seguire mode di investimento passeggere. Piuttosto serve la programmazione, capire le basi degli strumenti finanziari efficienti: Fondi ed ETF in primis.

La vera domande, soprattutto per le generazioni che hanno ancora un lungo orizzonte temporale lavorativo, riguarda la creazione di un patrimonio finanziario efficiente.

Imparare le basi della finanza non è una mission impossible. Con un minimo di studio chiunque potrà dirimere la matassa e fare scelte finanziarie efficienti.

Continue Reading
Advertisement

Gianni Bandiera è un professionista, amante del mercato finanziario e esegue corsi di finanza etica.

2 Comments

2 Comments

  1. Francesco

    5 Aprile 2019 at 16:27

    Sarà pure un Paese finanziariamente ignorante, ma da oggi un pochino meno 😉

    • Gianni Bandiera

      5 Aprile 2019 at 17:05

      me lo auguro!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement
To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi